Ben Smith: All Black, waterboy e papà allo stesso tempo

Il trequarti degli Highlanders ha portato sua figlia a vedere una partita da molto vicino


Il rugby è sforzo, intensità, passione, sostegno, fratellanza e anche famiglia. Nell’ultima partita giocata dagli Highlanders contro i Bulls (finita 24-24, ndr) – nella 17esima settimana di gioco del Super Rugby – l’estremo degli All Blacks Ben Smith, non impiegato sul terreno di gioco, si è messo la pettorina per vestire i panni del waterboy, se non fosse che accanto lui si aggirava una piccola e simpatica figura: sua figlia. Nel momento di una trasformazione, ne è nata quindi una simpatica scena, che potrete osservare qui di seguito.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le divise dell’Argentina per la Rugby World Cup 2019

Per i Pumas una prima maglia albiceleste dall'effetto vintage

19 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le nuove maglie dell’Irlanda per la Rugby World Cup 2019

Classica la prima, decisamente più particolare, invece, la seconda

12 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La #BottleCapChallenge del rugby

La sfida dell'estate ha contagiato anche alcuni giocatori della palla ovale, a modo loro ovviamente

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le maglie delle Fiji per la Rugby World Cup 2019

Potrebbero essere tra le più iconiche (ovviamente) dell'intero torneo

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale Crusaders-Jaguares

Come i neozelandesi hanno vinto il terzo titolo di fila, ma anche il decimo nella propria storia

7 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La breakdance di Scott Robertson, episodio terzo

Ormai è un classico: il tecnico dei Crusaders si è esibito per festeggiare il terzo titolo consecutivo nel Super Rugby

6 luglio 2019 Foto e video

Lascia un commento