Serie A femminile: la finale sarà Villorba-Valsugana

A Calvisano, sabato 1 giugno, andrà dunque in scena il derby veneto tra Ricce e Valsugirls

Le Valsugirls festeggiano una meta (ph. Ettore Griffoni)

La finale scudetto di rugby femminile, stagione’18/’19, si disputerà, sabato 1 giugno a Calvisano, tra Villorba e Valsugana, inedito derby veneto per l’atto conclusivo del torneo.

Le Ricce trevigiane, all’ora di pranzo, hanno superato, nella capitale, di una coriacea Unione Rugby Capitolina, facendo la differenza nella ripresa, grazie soprattutto alle marcature pesanti di Barattin, Casagrande e Maccarone, che hanno contribuito a fissare il punteggio finale di 26 a 8 in favore del team di Zizzola.

Nel pomeriggio, invece, al campo di Via Querini, a Padova, le Valsugirls hanno avuto la meglio del Colorno campione d’Italia in carica, chiudendo la prima frazione di gioco avanti 14-0 (con le mete di Ruzza e Folli), ed archiviando il successo finale con il punteggio 19-5, con il sigillo di Caterina Ostuni, dopo il tentativo di rimonta delle Furie Rosse. Una vittoria che proietta Valentina Ruzza e compagne alla quinta finale del massimo campionato nazionale consecutiva.

I risultati delle semifinali scudetto

Unione Rugby Capitolina v Villorba Rugby 8-26
Valsugana v Colorno 19-5

Finale per il titolo – sabato 1 giugno, ore 19.30

Villorba v Valsugana

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mogliano: staff tecnico d’élite per il nuovo settore femminile

Il club veneto si affida agli allenatori campioni d'Italia 2019

item-thumbnail

World Rugby lancia un toolkit online per favorire reclutamento e formazione di allenatrici

Il governo mondiale fornisce un programma d'assistenza alle varie federazioni affinché coinvolgano sempre più coach di sesso femminile, ad ogni livell...

item-thumbnail

Il brillante percorso di Sofia Rolfi, giovane bresciana alla conquista della Premiership

Abbiamo parlato con la giovane trequarti, che, silenziosamente, si è presa un posto al sole della Premiership inglese

item-thumbnail

La classifica marcatrici del girone 1 di Serie A femminile (in aggiornamento)

Vittoria Ostuni Minuzzi si prende la leadership, Elena Vitadello risale a gran velocità. Entra in graduatoria anche Eleonora Ricci

28 Gennaio 2020 Campionati Italiani / Rugby Femminile