Super Rugby, pareggite e cartellini: ecco com’è andata la giornata numero 12

Finiscono pari le partite dei Crusaders e degli Highlanders, i Sunwolves finiscono in 12 contro i Reds

ph. Reuters

Due pareggi e nessuna vittoria in trasferta: è questo il bilancio che si porta dietro la dodicesima giornata di Super Rugby, andata in ghiaccio sabato sera con la vittoria dei Jaguares sugli Stormers. Andiamo a riviverne i fatti e le cifre salienti.

Pareggite – Gli Sharks hanno fermato i Crusaders 21-21 venerdì, costringendoli al loro secondo pareggio stagionale, ottenuto dai neozelandesi con una meta e relativa trasformazione di Mitchell Hunt al termine della partita. Tutto ciò nonostante il 70% di possesso e 3 mete segnate dai padroni di casa, contro cui per poco non hanno avuto la meglio i 7 calci di punizione di Curwin Bosch. Sabato la sfida neozelandese fra Highlanders e Chiefs è finita 31-31, con 3 punti a testa in classifica. Anche in questo caso i Chiefs hanno segnato nel finale, guadagnando il quinto risultato utile della stagione.

Hat-trick – La tripletta di Folau Fainga’a vale ai Brumbies una vittoria combattuta contro i Blues. Due delle tre marcature di Fainga’a sono arrivate da maul da touche e, insieme alla segnatura da pick’n’go di James Slipper, hanno dato la vittoria per 26-21 agli australiani, dopo che i Blues erano partiti con un deciso break di 12-0. La tripletta del tallonatore lo rende il miglior marcatore del torneo, con 10 mete segnate finora.

26 – Sono i punti segnati in 21 minuti dagli Hurricanes nell’incontro casalingo contro i Rebels. Quattro mete (Laumape, Barrett, Goosen, Fifita) che hanno aperto uno strappo impossibile da ricucire per la franchigia australiana, che da par suoi ha segnato tre volte nel resto della partita per chiudere il match sul 29-19.

6 – E’ il conto dei cartellini comminati in Sunwolves contro Reds. L’indisciplina è costata assai cara alla franchigia giapponese, che a causa dei 4 cartellini gialli e al rosso comminategli dalla terna arbitrale, hanno subito il ritorno degli australiani, infine vittoriosi per 32-26. Gli ospiti sono riusciti ad issarsi fino al 13-8 dell’intervallo, mantenuto nonostante una doppia inferiorità numerica nell’ultima parte della prima frazione. Nella ripresa i Reds passavano in vantaggio con la meta di Taniela Tupou, ma un calcio di punizione di Hayden Parker faceva recitare 15-16 al tabellone. Un placcaggio alto di Masirewa poco dopo significava però il secondo giallo per lui, e quindi il rosso. Da lì la partita impazzisce ulteriormente: i Reds sorpassano con Naivalu, ma i Sunwolves rispondono a dieci dal termine con un intercetto che li riporta davanti. Con un nuovo cartellino giallo al nipponico Tamura i Sunwolves rimangono in 13 contro 15 e capitolano. Infine la partita si chiude in 12 contro 14 quando un giocatore dei Reds viene trattenuto per un piede e risponde scalciando: rosso all’australiano e giallo al giapponese.

4 – Le vittorie consecutive dei Jaguares, dopo un inizio stagione da due successi e quattro sconfitte. La striscia positiva degli argentini, coronata da una ugly win contro gli Stormers per 30-25, ha consentito loro di risalire la china nella conference sudafricana, dove sono ora ad un punto dalla vetta.

classifica super rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Super Rugby 2020: annunciati i roster delle 5 squadre della Nuova Zelanda

Tanti All Blacks, qualche cambiamento e una rinnovata voglia di confermarsi al vertice del torneo

13 Novembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Aaron Cruden tornerà ai Chiefs per la stagione 2020

Il contratto con Montpellier si concluderà nei prossimi giorni. Prima di andare in Giappone, l'apertura farà tappa in patria

10 Novembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: il calendario e le novità per il 2020

Sarà la prima edizione del torneo che si giocherà senza alcuna pausa riservata alle nazionali

10 Settembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Bernard Foley lascerà i Waratahs

Continua l'esodo dei Wallabies dal Super Rugby

13 Luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks: ora è ufficiale, Beauden Barrett è un nuovo giocatore dei Blues

L'apertura rimarrà in Nuova Zelanda cambiando franchigia: nel 2020 usufruirà di una pausa prima di cominciare il Super Rugby

12 Luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il Super Rugby si vince con la difesa

La finale del campionato dell'altro emisfero analizzata nei suoi punti chiave

7 Luglio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby