Serie B: il Lumezzane conquista la promozione

I bresciani si assicurano il salto di categoria con una giornata di anticipo. Retrocesse in Serie C il Reno e il Frascati Rugby

I festeggiamenti del Lumezzane per la promozione in Serie A (ph. I Centurioni Rugby)

Il Lumezzane è la terza squadra del campionato di Serie B a conquistare matematicamente la la promozione in Serie A. I Centurioni hanno battuto nel big match della ventunesima giornata il Monferrato per 16-14, distanziando la seconda in classifica di dodici punti a un turno dalla fine. I bresciani si aggregano così al Casale e al Napoli Afragola tra le squadre che hanno potuto festeggiare in anticipo il passaggio al campionato cadetto italiano.

È rimasto in sospeso solo un discorso promozione, quello del Girone 3: Florentia, Romagna e Civitavecchia hanno vinto con bonus offensivo e hanno conservato le rispettive posizioni in classifica, con i fiorentini davanti a 92 punti, i romagnoli a quota 91 e i laziali a 90. Si deciderà tutto tra una settimana, all’ultima giornata: a Firenze ci sarà lo scontro diretto tra Florentia e Romagna, mentre il Civitavecchia dovrebbe avere vita facile contro il Rieti.

Per quanto riguarda la zona retrocessione, proprio il Rieti ha conquistato la salvezza aritmeticamente nonostante la sconfitta casalinga contro il Modena (12-26). Oltre all’Arezzo, a retrocedere in Serie C nel Girone 2 sarà il Reno Rugby, battuto dal già citato Civitavecchia per 0-24. Nel Girone 3 è ancora tutto in bilico: il Cus Ferrara ha ottenuto un ottimo risultato pareggiando in casa del Villorba 12-12, ma si è ritrovato ugualmente a pari punti (34) con il Riviera dopo la vittoria di quest’ultimo contro il Mirano.

Sembrano ormai lontane il Verona e il Cus Padova, distanti cinque punti ormai dalla coppia di inseguitrici. Gli scaligeri hanno compiuto il passo decisivo verso la salvezza proprio vincendo contro i padovani, con il netto punteggio di 47-5. Nella prossima giornata, il Cus Ferrara riceverà il Rubano (quinto a 60 punti) in casa, mentre il Riviera andrà in trasferta a Mogliano (sesto a 52).

Nel Girone 4, il Messina ha matematicamente chiuso la questione salvezza vincendo il derby contro il Cus Catania (16-13) e approfittando della contemporanea sconfitta del Rugby Frascati Union (retrocesso) nell’altro derby di giornata, contro il Frascati Rugby Club (22-17). Nello stesso Girone, sconfitta indolore per il Napoli Afragola sul campo della Capitolina (21-17). Nel Girone 3, intanto, il Casale ha sforato quota 100 grazie al facile successo esterno contro il Trieste già retrocesso (15-47)

I verdetti della Serie B già definitivi

Promozioni in Serie A: Lumezzane, Casale, Napoli Afragola

Retrocessioni in Serie C: Amatori Genova, Amatori Novara, Reno Rugby, Arezzo, Trieste, Rugby Frascati Union, Arechi

Andando all’homepage della pagina classifiche trovate calendario, risultati e classifiche di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C. Potete accedervi cliccando sul logo del relativo campionato, oppure cliccando sul banner in calce a questa notizia per andare direttamente a risultati e classifica di riferimento.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie B: cosa è successo nella quarta giornata?

Primavera unica squadra a punteggio pieno, mentre sono otto le squadre che hanno vinto tutte le partite finora

item-thumbnail

Serie A: Accademia in testa al girone 1, Verona a punteggio pieno

Gli Under 20 battono il Cus Torino nell'ultimo quarto d'ora. Nel girone 3 si fermano sia Noceto sia la cadetta dei Medicei

item-thumbnail

Serie A: terza vittoria su tre per cinque squadre

Verona e Medicei le uniche a punteggio pieno. Prime vittorie stagionali per Alghero, Recco, Udine e Perugia

item-thumbnail

Serie A: le squalifiche per la rissa in Noceto-Amatori Catania

Stop di tre settimane a due giocatori, mentre la società catanese è stata multata per il sacchetto di ghiaccio che ha colpito l'arbitro

item-thumbnail

Serie A: rissa fra Noceto e Catania, ferito anche l’arbitro

Nelle battute conclusive del match di ieri del girone 3 scontro poco edificante fra le due formazioni: si preannunciano squalifiche pesanti