Le pari opportunità vanno in meta a Trento

Il Rugby Trento presenta Generi-amo Rugby, un progetto sui temi della psicologia dello sport e sulla parità di genere, corroborato da allenamenti ovali aperti a tutti

Generi-amo Rugby

La parità di genere, nel rugby così come nella vita, e la psicologia nello sport sono i temi portanti di “Generi-amo Rugby”, un progetto lanciato dal Rugby Trento (con l’attiva collaborazione di UniTrento Sport, CONI Comitato Provinciale di Trento ed Associazione Te@), che si propone di dare continuità alla precedente iniziativa del club dal titolo “imMISCHIAmoci”, proposta e approvata nel 2016 dalle Pari Opportunità della Provincia di Trento, in cui si affrontavano gli stereotipi di genere.

Il rugby è uno sport apprezzato da chi lo pratica per i valori di rispetto, sacrificio e sostegno, pur essendo spesso identificato al di fuori come esclusivamente fisico. Tale immaginario comune fornisce stereotipi tradizionalmente associati alla figura maschile. Tuttavia i diversi ruoli previsti in campo offrono ad ogni fisico e ad ogni età la possibilità di dare il meglio per la squadra. Il rugby è uno sport di contatto dove vigono le stesse regole sia per uomini che per donne,  un aspetto che lo rende ancor più paritario.

Le attività proposte da questa iniziativa, tra workshop ed allenamenti, dunque, daranno la possibilità a ragazzi e ragazze di avvicinarsi al mondo della palla ovale dalla medesima angolatura, senza preclusioni legate a pregiudizi e retaggi culturali di sorta.

Il calendario degli eventi legati al progetto

Workshop (presso l’aula 228 del dipartimento di lettere di UniTrento):

– 7 maggio (dalle 16 alle 19): “80 giorni nella vita di un altr@”, con associazione Te@
– 21 maggio (dalle 16 alle 19): “Facciamo meta! La psicologia dello sport nel rugby”, con la dott.sa Elisa Fait

Allenamenti aperti (presso il campo di Trento, in via Fersina):

– 2 maggio (dalle 19.30 alle 21.30)
– 9 maggio (dalle 19.30 alle 21.30)
– 16 maggio (dalle 19.30 alle 21.30)
– 23 maggio (dalle 19.30 alle 21.30)
– 30 maggio (dalle 19.30 alle 21.30)

Torneo amichevole finale ad inizio giugno, sempre seguito dal tradizionale terzo tempo, che accompagnerà anche i vari training di maggio.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

James Haskell diventerà un lottatore delle MMA

L'ex flanker farà il suo esordio nel 2020 e disputerà gli incontri nella categoria dei pesi massimi

22 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #53: le qualità di un finalizzatore

Sbu Nkosi ha realizzato una doppietta a Pretoria mettendo in mostra un arsenale offensivo infinito

20 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #52: Celti, tremate!

Michael Leitch ha firmato contro gli USA una splendida meta corale: Scozia e Irlanda dovrebbero cominciare a preoccuparsi

13 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior mediano di mischia è Joost van der Westhuizen

Battuto in finale il connazionale Fourie du Preez. Da sabato i sondaggi per scegliere il numero otto

13 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

C’è chi va e c’è chi viene (dal football americano)

Si incrociano le storie di Christian Wade, al suo primo touchdown in NFL, e di Tyrese Johnson-Fisher, nuovo acquisto di Bristol

9 agosto 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

RWC Best XV: il miglior mediano d’apertura è Jonny Wilkinson

La sfida contro Carter è stata vinta dall'inglese. Intanto, ecco i quattro candidati per il ruolo di mediano di mischia

6 agosto 2019 Terzo tempo