Pro14: Edimburgo, c’è aria di rivoluzione. In sette, tra i quali Ross Ford, lasceranno il club scozzese

In estate saranno previste modifiche un po’ in tutti i reparti del roster

Ph. Sebastiano Pessina

“Desideriamo anzitutto ringraziare tutti i giocatori in partenza per il lavoro, l’impegno e la professionalità dimostrati durante il loro tempo trascorso con il club. Gli auguriamo il meglio in vista del futuro. Ford passerà alla storia come uno dei più grandi giocatori del club e della nazionale scozzese: la sua etica del lavoro e i suoi record parlano da soli. Non ho dubbi che qualsiasi cosa scelga di fare, sarà un successo”, con questo discorso l’head coach di Edimburgo Richard Cockerill ha voluto dire grazie a tutti e sette i giocatori che nel corso della prossima estate lasceranno la franchigia per intraprendere nuove avventure.

Ross Ford e “i suoi fratelli”
Un totale di 110 caps con la maglia della nazionale del cardo (tre Coppe del Mondo 2015, 2011, 2007), a cui aggiungere anche una presenza nei British & Irish Lions, (tour 2009), il tallonatore Ross Ford guida la lista dei giocatori che saluteranno il club, con il quale ha militato per 11 anni raccogliendo 197 apparizioni. Oltre a lui, faranno le valigie l’estremo Tom Brown (118 presenze con Edimburgo), il pilone Allan Dell, i mediani di mischia Sean Kennedy (66) e Nathan Fowles e le terze linee Luke Hamilton e Senitiki Nayalo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: il prossimo mediano di apertura dei Glasgow Warriors è un cavallo di ritorno

La squadra scozzese pesca in Premiership per rinforzare la batteria dei numeri 10

item-thumbnail

Lo strano caso di Antoine Frisch

Il centro del Munster, eleggibile per Irlanda e Francia, sembra aver cambiato idea sui propri destini internazionali

item-thumbnail

URC: tornano i nazionali, Leinster a valanga sui Bulls 47-14

Gli ospiti chiudono in vantaggio il primo tempo 14-12. Nella ripresa Leinster dilaga con tutti i nazionali in campo

item-thumbnail

URC, la formazione di Connacht che sfida Benetton al Monigo

Pete Wilkins opera ben 7 cambi rispetto alla formazione scesa in campo la scorsa settimana

item-thumbnail

URC: la formazione dei Dragons che ospita le Zebre

I gallesi vengono da un buon match contro i Bulls e vogliono lasciare l'ultima posizione in classifica

item-thumbnail

URC: Munster e Glasgow vincono gli anticipi del venerdì sera

Battute Cardiff e Ospreys, entrambe sono nelle prime quattro posizioni in classifica