Serie B: vittorie importanti in zona salvezza nella 17esima giornata

Reno Rugby, Verona e Messina superano il diretto avversario in classifica. Vincono tutte le capolista dei rispettivi gironi

© Andrea Porcu per Onrugby

La diciassettesima giornata del campionato di Serie B ha visto le affermazioni di tutte le quattro capolista dei gironi, quando mancano cinque giornate al termine del torneo. Nel Girone 1, il Lumezzane ha infilato la 17esima vittoria su altrettante partite battendo il Varese per 44-31, mantenendo a distanza il Monferrato vittorioso 29-17 sul Piacenza. Il Rovato ha invece subito la terza sconfitta consecutiva a Capoterra (34-27), mentre nella parte bassa della classifica hanno perso sia Novara sia Amatori Genova, quest’ultima nello scontro diretto contro l’Amatori Milano (35-7). Pareggio tra Bergamo e Lecco, sul 18-18.

Nel Girone 2 Romagna e Civitavecchia sono rimaste appaiate a quota 75 in testa al raggruppamento, grazie alle vittorie rispettivamente conquistate contro Arezzo (in casa, 76-5) e Jesi (in trasferta, 17-28). Il Florentia è rimasto a due punti di distacco in terza posizione grazie alla vittoria sul Rugby Parma per 22-16. In zona retrocessione è arrivata un’importante affermazione per il Reno Rugby contro il Cus Siena (26-19), che ha portato i bolognesi a scavalcare il Rieti (sconfitto dall’Amatori Parma) in decima posizione.

Il Casale, nel Girone 3, ha vinto invece con un punteggio più striminzito del solito, strappando un successo in casa del Rubano per 12-20. Il Villorba rimane comunque a distanza di sicurezza, a -17, dopo la vittoria casalinga per 54-12 contro il Cus Padova. Anche in questo caso, c’è stato un cambiamento significativo nella lotta per la salvezza: vincendo lo scontro diretto per 18-34, la cadetta del Verona ha superato il Riviera in classifica distanziandola di due punti. Si è allontanato momentaneamente dalla zona calda il Viadana, vittorioso 59-3.

Nel Girone 4, il Napoli Afragola non si è fermato nemmeno sul campo del Paganica, battuto 14-32; i napoletani rimangono dunque al comando con otto punti di vantaggio sul Villa Pamphili, che ha battuto il Frascati Union 27-5. Della sconfitta di questi ultimi ne ha approfittato il Messina, che vincendo 54-7 contro l’Arechi ha scavalcato al decimo posto proprio i frascatani in zona salvezza. Successi anche per Rugby Roma, Partenope e Frascati Rugby Club.

Andando all’homepage della pagina classifiche trovate calendario, risultati e classifiche di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C. Potete accedervi cliccando sul logo del relativo campionato, oppure cliccando sul banner in calce a questa notizia per andare direttamente a risultati e classifica di riferimento.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie B: cosa è successo nella quarta giornata?

Primavera unica squadra a punteggio pieno, mentre sono otto le squadre che hanno vinto tutte le partite finora

item-thumbnail

Serie A: Accademia in testa al girone 1, Verona a punteggio pieno

Gli Under 20 battono il Cus Torino nell'ultimo quarto d'ora. Nel girone 3 si fermano sia Noceto sia la cadetta dei Medicei

item-thumbnail

Serie A: terza vittoria su tre per cinque squadre

Verona e Medicei le uniche a punteggio pieno. Prime vittorie stagionali per Alghero, Recco, Udine e Perugia

item-thumbnail

Serie A: le squalifiche per la rissa in Noceto-Amatori Catania

Stop di tre settimane a due giocatori, mentre la società catanese è stata multata per il sacchetto di ghiaccio che ha colpito l'arbitro

item-thumbnail

Serie A: rissa fra Noceto e Catania, ferito anche l’arbitro

Nelle battute conclusive del match di ieri del girone 3 scontro poco edificante fra le due formazioni: si preannunciano squalifiche pesanti