Serie A femminile: vincono le big nella tredicesima giornata

Il Valsugana ne fa 131 al Cus Milano. Bene anche Colorno, Villorba e la Capitolina nel Girone 2

rugby serie a femminile valentina ruzza valsugana

ph. Ettore Griffoni

Il campionato di Serie A femminile è ripartito dalle solite certezze. Nella tredicesima giornata del massimo torneo nazionale, tutte le big hanno vinto comodamente mantenendo le proprie posizioni in classifica: il punteggio più largo è stato quello del Valsugana, che ha vinto 131-7 contro le Erinni, mentre Colorno e la capolista Villorba si sono fermate rispettivamente a 83 e 58 punti fatti. Nella sfida di centro classifica, invece, il Monza ha battuto 26-22 il Cus Pavia, portandosi a -6 dalle corregionali.

Nel Girone 2, la Capitolina prima in classifica ha battuto le Belve Neroverdi 32-5. Le aquilane hanno visto inoltre allontanarsi il Bologna in terza posizione, dopo la vittoria delle emiliane sul Montevirginio per 32-0. Nelle altre due partite in programma, ci sono state invece due vittorie esterne: il derby toscano tra Cus Pisa e Bisenzio è andato alle Puma per 5-30, mentre le Donne Etrusche hanno espugnato il campo del Torre del Greco 12-17.

Andando all’homepage della pagina classifiche trovate calendario, risultati e classifiche di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C. Potete accedervi cliccando sul logo del relativo campionato, oppure cliccando sul banner in calce a questa notizia per andare direttamente a risultati e classifica di riferimento.

Valsugana – Cus Milano, le foto della partita

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sara Tounesi giocherà in Francia nella prossima stagione

La seconda linea azzurra si trasferisce al Romagnat

item-thumbnail

Mogliano: staff tecnico d’élite per il nuovo settore femminile

Il club veneto si affida agli allenatori campioni d'Italia 2019

item-thumbnail

World Rugby lancia un toolkit online per favorire reclutamento e formazione di allenatrici

Il governo mondiale fornisce un programma d'assistenza alle varie federazioni affinché coinvolgano sempre più coach di sesso femminile, ad ogni livell...