Un assistente arbitrale è stato colpito da una monetina dopo Agen-Clermont

È successo sabato sera, al termine della sfida vinta da Clermont allo Stade Armandie. La società agenois probabilmente sarà multata

ph. Sebastiano Pessina

Sabato sera, al termine di Agen-Clermont di Top 14, l’assistente arbitrale Thomas Charabas è stato colpito da una moneta lanciata dagli spalti dello Stade Armandie da un tifoso della squadra di casa, in segno di protesta verso delle decisioni arbitrali prese durante la partita (la sfida è stata vinta dal Clermont 13-28, il direttore di gara era Mathieu Raynal).

La notizia è stata riportata inizialmente da Rugbyrama, ed è stata poi commentata anche dal presidente dell’Agen Jean-François Fonteneau, come riportato dall’Equipe. Fonteneau ha cercato di alleggerire la situazione, spiegando che “secondo le nostre informazioni, la moneta è stata lanciata a causa di un sentimento di ingiustizia verso l’arbitro, ma non è stata lanciata con forza e con intenzione di ferire l’arbitro”.

“C’è un grande desiderio di supportare la nostra squadra – ha continuato Fonteneau – Ma voglio avvisare i nostri tifosi in merito a certi comportamenti. Potrebbero esserci decisioni avverse da parte degli arbitri, ma non dobbiamo avere un comportamento di questo tipo. Dobbiamo essere irreprensibili, altrimenti tutto questo può andare contro il club”.

Sulla vicenda indagherà la commissione disciplinare della Ligue National de Rugby, che a questo punto potrebbe multare la società sia con un’ammenda sia con delle giornate di squalifica per lo stadio. Agen al momento è 12esima in campionato con nove punti di vantaggio sulla 13esima posizione, che porterebbe al playout con la perdente della finale di Pro D2.

Non è la prima volta in questa stagione che accade un episodio del genere nel Top 14: lo scorso febbraio, a Perpignan, era stato lanciato un bicchiere verso l’arbitro Laurent Cardona, con una multa di 12mila euro per la società catalana.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Guida al Top 14 2019/2020

Tutti contro Tolosa: si comincia a giocare già da sabato 24, finale il prossimo 26 giugno a Parigi

21 agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Doping, Top 14: le controanalisi di Hendré Stassen rimangono positive

Il terza linea sudafricano ha assunto testosterone e verrà probabilmente licenziato dallo Stade Français

25 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il futuro di Bastareaud? E’ in terza linea

Il giocatore sembra destinato ad indossare la maglia numero 8 nei suoi ultimi mesi in Europa

21 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Mathieu Bastareaud giocherà nel Lione prima di andare negli Stati Uniti

Il giocatore rimarrà in Francia per aiutare il club e la sua rosa, durante il periodo della Coppa del Mondo

18 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: lo Stade Français ha sospeso Hendré Stassen dopo la positività a un controllo antidoping

Il sudafricano avrebbe utilizzato una sostanza proibita rilevata nel test dello scorso 19 maggio

12 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Otto ex giocatori dello Stade Francais avrebbero fatto causa alla società

Tra questi anche Lorenzo Cittadini. Il club non avrebbe versato loro la liquidazione nel momento della risoluzione del contratto

5 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14