Rugby Europe Championship: la Georgia si aggiudica il torneo

Decisiva la vittoria sulla Germania a Kutaisi. Vittorie per Romania e Spagna contro Russia e Germania

ph. Jan Perlich/Rugby Georgia

La Georgia ha vinto aritmeticamente il Rugby Europe Championship 2019 con un turno d’anticipo. Nella quarta giornata del torneo, i Lelos hanno vinto agevolmente per 52-3 contro la Germania a Kutaisi, partita in cui si è messa in mostra l’ala Mirian Modebadze con una tripletta. Per la squadra allenata da Milton Haig è l’undicesima vittoria nel Championship delle ultime tredici edizioni, a conferma del notevole divario che esiste al momento tra Georgia e il resto delle Tier 2 europee.

La Spagna, seconda in classifica a 13 punti, non potrebbe in nessun caso vincere il torneo visto lo scontro diretto perso qualche settimana fa in Georgia. Per gli iberici, tuttavia, è arrivata un’altra soddisfazione con la terza vittoria in questo Championship, maturata in casa contro il Belgio per 47-9; i Leones possono perciò puntare ad un record di quattro successi in una singola edizione, visto che la prossima settimana è prevista la trasferta in Germania.

Sabato pomeriggio, nell’anticipo del turno, la Romania ha invece battuto 22-20 la Russia a Botosani, in una partita caratterizzata dalla mancanza di punti al piede da parte degli ospiti. I russi hanno infatti segnato quattro mete, di cui l’ultima all’80esimo, ma non ne hanno trasformata nemmeno una. I romeni invece sono stati trascinati alla vittoria proprio da quindici punti al piede di Vlaicu e Melinte.

Il Rugby Europe Championship si chiuderà sabato 17 marzo, in cui la Georgia cercherà di conquistare il Grande Slam nella sfida contro la Russia a Sochi.

I risultati della 4^ giornata

Romania v Russia 22-20
Spagna v Belgio 47-9
Georgia v Germania 52-3

Classifica: Georgia 18, Spagna 13, Russia 11, Romania 10, Belgio 4, Germania 1

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Saracens battono un colpo, e che colpo (!) anche in entrata

Nonostante la retrocessione in Championship, i londinesi piazzano un colpo di rilievo in mediana

27 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il Top 14 del 2010: l’indimenticabile prima volta di Clermont

Dopo una serie lunghissima di finali perse finalmente il paradiso per la squadra di Gonzalo Canale

24 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

“Due match a porte chiuse e falliremo”

I Presidenti delle squadre di Top 14 lanciano un grido d'allarme. Impensabile per loro non giocare con i tifosi sugli spalti

23 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Quando l’arbitro internazionale allena gli avanti

Il francese Alexander Ruiz dirigerà la mischia di un piccolo club francese, e nemmeno per la prima volta

23 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Galles: 5 curiosità su George North, dentro e fuori dal campo

Fra record e passioni: la vita del trequarti gallese

22 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Nigel Owens, pazza idea: “Arbitrare un match di calcio in Premier League? E’ una cosa che mi piacerebbe fare”

Il direttore di gara gallese parla di errori arbitrali, di un possibile futuro e delle regole per la mischia

21 Maggio 2020 Emisfero Nord