Sei Nazioni femminile: la formazione azzurra per la sfida con l’Irlanda

Sabato a Parma terza impegnativa sfida per Manuela Furlan e compagne

ph. Massimiliano Carnabuci

Sabato 23 febbraio l’Italdonne affronterà l’Irlanda allo stadio “Lanfranchi”di Parma nel match valido per il terzo turno del Women’s Six Nations 2019 (diretta alle 19.45 su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player). Dopo il vittorioso esordio in Scozia, il pareggio casalingo con il Galles per le ragazze di Coach Di Giandomenico, attualmente seconde in classifica nel Torneo, si alza ulteriormente l’asticella con una sfida che, sulla carta e nei precedenti, vede favorite le irlandesi, superate dalle azzurre una sola volta nei 16 incontri fin qui disputati.

“L’Irlanda ha grandi qualità sia tattiche che individuali” – ha dichiarato Andrea Di Giandomenico – “E’ sicuramente una squadra complessa da affrontare. Negli ultimi anni il livello delle nostre prestazioni si è innalzato riducendo il gap dagli avversari. Con maggiore attenzione nei singoli episodi avremmo potuto sicuramente raccogliere qualcosa in più in termini di risultati. A questi livelli l’attenzione è una componente fondamentale: non concedendo troppi spazi e cercando di essere il più cinici possibili, potremmo toglierci qualche soddisfazione in più confermando quanto di buono fatto fino ad oggi”.

Di seguito le ventitré azzurre che scenderanno in campo:

15 Manuela FURLAN (Iniziative Villorba Rugby, 70 caps) – CAPITANO
14 Aura MUZZO (Iniziative Villorba Rugby, 9 caps)
13 Michela SILLARI (Rugby Colorno, 48 caps)
12 Beatrice RIGONI (Valsugana R. Padova, 34 caps)
11 Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova, 47 caps)
10 Veronica MADIA (Rugby Colorno, 15 caps)
9 Sara BARATTIN (Iniziative Villorba Rugby, 86 caps)
8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 34 caps)
7 Giada FRANCO (Rugby Colorno, 8 caps)
6 Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais, Francia, 39 caps)
5 Giordana DUCA (UR Capitolina, 9 caps)
4 Valeria FEDRIGHI (Stade Toulousain, Francia, 12 caps)
3 Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 59 caps)
2 Melissa BETTONI (Stade Rennais, Francia, 50 caps)
1 Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 15 caps)

A disposizione
16 Lucia CAMMARANO (Belve Rugby NeroVerdi, 18 caps)
17 Silvia TURANI (Rugby Colorno, 7 caps)
18 Sara TOUNESI (Rugby Colorno, 8 caps)
19 Valentina RUZZA (Valsugana R. Padova, 26 caps)
20 Francesca SBERNA (Kawasaki Robot Calvisano, 2 caps)
21 Francesca SGORBINI (Rugby Colorno, esordiente)
22 Jessica BUSATO (Iniziative Villorba Rugby, 7 caps)
23 Camilla SARASSO (Biella Rugby Club, 2 cap)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: tanta Italia nel XV ideale di Scrum Queens

C'è Giada Franco per il secondo anno consecutivo. Andrea Di Giandomenico scelto come miglior allenatore

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

“Ce lo meritiamo” – La gioia azzurra dopo uno storico Italia-Francia

Sofia Stefan: "Speriamo di dare un segnale forte". Il CT Di Giandomenico: "Difficile trovare le parole per commentare un risultato simile"

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: un’Italia da sogno stende la Francia e si prende il secondo posto

Le azzurre disputano un match di grande livello, annichilendo le transalpine 31-12

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: l’Italia prova a infastidire la Francia a Padova

Per Andrea Di Giandomenico è la sfida più dura del torneo. Rientra Madia in cabina di regia, diretta su Eurosport Player dalle 14:30

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la formazione dell’Italia per la sfida contro la Francia

Le scelte di Andrea Di Giandomenico per la gara di Padova