Rugby Europe Championship: Georgia ok, larghe vittorie per Russia e Romania

La Spagna nega ai Lelos il punto di bonus offensivo con una meta all’ultimo minuto

romania germania

Un’azione di gioco in Romania-Germania (dalla pagina Facebook della Romanian Rugby Federation)

La seconda giornata del Rugby Europe Championship 2019, il massimo torneo europeo per le nazionali di seconda fascia, si è chiuso senza grandi sorprese. La Georgia, grande favorita per il successo finale, ha vinto a Tbilisi contro la Spagna 24-10 senza brillare, in una partita condizionata da un meteo poco clemente e un forte vento che è stato di fatto la caratteristica principale della sfida.

Lelos hanno marcanto quattro mete con Chilachava, Lobhanidze (40esimo cap per lui a 22 anni), Gigauri e Kerdikoshvili. Per gli iberici, che avevano chiuso il primo tempo in svantaggio 12-5, le mete sono state di Barnes e Goia; l’ultima segnatura ospite, arrivata all’ottantesimo sul punteggio di 24-5, ha privato la Georgia del punto di bonus offensivo, che viene assegnato quando vengono marcate tre o più mete dell’avversario.

A Sochi, la Russia ha avuto vita facile contro il Belgio, che ha rimediato la sconfitta più larga da quando è entrato nel Rugby Europe Championship. Dieci le mete segnate dai padroni di casa per il 64-7 conclusivo. Vittoria agevole anche per la Romania a Botosani: contro la Germania è finita 38-10 grazie alle sei mete segnate dai romeni.

In classifica, la Georgia ha due punti in più della Russia ed è saldamente al primo posto. Il Championship tornerà in campo il 2 marzo per la terza giornata.

I risultati della 2^ giornata

Georgia v Spagna 24-10
Russia v Belgio 64-7
Romania v Germania 38-10

Classifica: Georgia 8, Russia 6, Romania 5, Spagna 4, Belgio 4, Germania 1

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Danny Cipriani colleziona premi, ma sarà sull’aereo per il Giappone?

Il giocatore è stato insignito del Player of the Season Award della Premiership, ma la sua convocazione in nazionale è in dubbio

23 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: la fine di un ciclo a Tolone

Quella del prossimo weekend sarà l'ultima sfida con il club di Boudjellal per diverse icone dell'ultimo lustro del team

22 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Tolosa di Valeria Fedrighi sconfitto in finale nel campionato francese

La seconda linea della nazionale italiana è entrata dalla panchina contro il Montpellier, vittorioso 22-13 a Tarbes

21 maggio 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Il Top 14 prima dell’ultima curva

La grande rimonta del Tolosa, la sfida playoff La Rochelle-Montpellier e l'ultima di Bastareaud a Tolone: il riassunto della giornata 25

20 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Cosa è successo nell’ultima giornata di Premiership

Giornata folle nel campionato inglese: risultati eclatanti, mete a pioggia e fiato sospeso fino all'ultimo minuto. Ecco tutti i verdetti

19 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Tim Visser ha annunciato il ritiro dal rugby

L'ala olandese, con 33 cap per la Scozia, appenderà gli scarpini al chiodo all'età di 31 anni

17 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership