Matteo Zanusso non è più un giocatore del Calvisano

Giocatore e società hanno rescisso consensualmente il contratto. Il pilone ha giocato appena 36 minuti in stagione

ph. Sebastiano Pessina

Il Calvisano e Matteo Zanusso hanno rescisso consensualmente il contratto. Il pilone sandonatese, classe 1993, era arrivato nel club della provincia di Brescia la scorsa estate dopo l’esperienza al Benetton, ma non è mai riuscito ad avere continuità. Nel Top 12 ha giocato appena 36 minuti in due presenze nelle prime due giornate, per poi non scendere più in campo a causa di “precarie condizioni fisiche”, come si legge nel comunicato della società calvina.

Zanusso, nel corso della carriera, ha giocato cinque partite con la nazionale italiana, tutte nel corso del Sei Nazioni 2016.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rovigo-Calvisano, verso una nuova sfida

Sabato si gioca il big match tra prima e seconda del Top 12. Abbiamo intervistato i capitani, Matteo Ferro e Alberto Chiesa

21 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: le parole dei protagonisti della giornata 18

Grande soddisfazione a Calvisano, tornano a sorridere le Fiamme Oro

18 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Calvisano batte Petrarca di misura, Rovigo primo in solitaria

Un rosso per parte al San Michele, basta la meta di Andreotti per decidere il match. Due punti importanti per la Lazio a Mogliano

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: la diretta streaming della 18esima giornata

Cinque partite in programma, che potete seguire sul nostro sito a partire dalle 15

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Calvisano-Petrarca accende la 18esima giornata

Al PataStadium si sfidano la seconda e la terza forza del campionato, con i bresciani favoriti rispetto alla gara di andata

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Rovigo lascia a zero Valsugana nell’anticipo

Sette mete e vittoria in scioltezza per i Bersaglieri, che salgono al primo posto in attesa delle partite di domenica

16 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12