Top 12: le voci dei protagonisti dai vari post partita. Marcato: “Questa sconfitta era nell’aria”

Brunello e Frati si ritengono soddisfatti, mentre Doorey si tiene stretto il risultato

ph. Luigi Mariani

Top 12 vuol dire incertezza. Non è uno slogan pubblicitario atto a reclamizzare il campionato italiano, ma la verità di un torneo equilibrato e avvincente a tutte le latitudini della classifica. Il tredicesimo turno della stagione regolare non è sfuggito a questo dogma ridisegnando nuovamente una graduatoria in continuo mutamento. Andiamo quindi a leggere cosa ne pensano allenatori e presidenti degli ultimi 80′ di gioco.

Rovigo 17-10 Petrarca
Francesco Zambelli, presidente Rovigo: “Meglio di così non poteva andare. Abbiamo affrontato una partita molto sentita e combattuta, senza mai arretrare mettendoci sempre un impegno assoluto: complimenti ai ragazzi, hanno dimostrato di voler proseguire questa magica striscia positiva”.
Andrea Marcato, allenatore Petrarca Padova: “Questa sconfitta era già nell’aria, dato che contro il Valsugana non avevamo fatto una prestazione eccellente. Siamo venuti qua forse già consapevoli che sarebbe stata una gara difficilissima da vincere e cosi è stata”.

Medicei 11-24 Calvisano
Massimo Brunello, Calvisano: “Devo fare i complimenti ai ragazzi. Quella di Firenze è sempre una trasferta ostica perchè, se da un lato i Medicei raramente si lasciano sorprende in casa, dall’altro un campo ridotto in queste condizioni avrebbe potuto spiazzarci completamente. Sarebbe stato difficile fare meglio, anche perchè nella ripresa abbiamo contenuto al meglio la reazione degli avversari”.

Viadana 27-16 Lazio
Filippo Frati, allenatore Viadana: “Sono contento del risultato e soprattutto per come abbiamo vinto. Abbiamo avuto fede nella preparazione alla partita e nel piano di gioco”.

Verona 15-11 San Donà
Grant Doorey, allenatore Verona:
“La cosa più importante era il risultato. Non è stata una classica partita di rugby: in campo c’erano due squadre che hanno dato tutto. E’ stato un incontro molto fisico, difficile da gestire”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: un pilone campione d’Italia per Mogliano

Dopo Ferraro e Pettinelli, un altro grande innesto fra gli avanti per i biancoblu

16 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: presentato il nuovo capoallenatore

Gli emiliani sono pronti a ripartire per la stagione 2024-2025

14 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Viadana, coach Pavan: “Ora è vietato fermarsi. Questa grande stagione dev’essere una base di partenza”

Il tecnico: "Prima eravamo una sorpresa, poi siamo diventati una realtà, adesso dobbiamo riconfermarci"

13 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli è ufficialmente un giocatore del Mogliano

L'organico dei biancoblù si arricchisce di un innesto importante per la stagione 2024/25

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Viadana: altri quattro rinnovi per la stagione 2024/25

Prende corpo l'organico della squadra finalista del campionato 2023/24

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite