Snow Rugby: successo per la due giorni di rugby e neve

Frozen Pirates (Italia) e Mountain Flowers (Austria) conquistano la settima edizione del torneo di Tarvisio

snow rugby

ph. Sebastiano Pessina

Frozen Pirates (Italia) nel torneo maschile e Mountain Flowers (Austria) in quello femminile si sono aggiudicate la settima edizione del torneo di Snow Rugby di Tarvisio, dove anche quest’anno per due giorni si è giocato a rugby nella neve.

La manifestazione è stata un successo, dal punto di vista del gioco, sempre più spettacolare, coinvolgente e di alto livello, ma in particolare ha colpito la partecipazione di pubblico. Durante le finali lo Snow Village allestito alla base della pista Di Prampero a Camporosso, infatti, è stato letteralmente riempito di tifosi: non solo giocatori ma anche semplici appassionati, incuriositi dall’evento, fermatisi appositamente.

“Il torneo è stato molto bello, tanto dal punto di vista del gioco espresso da tutte le compagini, quanto dal contorno che abbiamo creato” ha commentato Alberto Stentardo, presidente dell’Alp Rugby Tarvisio e organizzatore dell’evento.

“Ho visto squadre sempre più preparate a giocare sulla neve e questo ha permesso di innalzare notevolmente il livello generale della manifestazione. La macchina organizzativa, poi, è stata impeccabile e non posso che ringraziare i tanti volontari che ci hanno dato una mano e anche i membri della società che lavorano praticamente un anno intero per la riuscita di questa due giorni.”

Le classifiche dello Snow Rugby 2019
Torneo Femminile
1 MOUNTAIN FLOWERS – Austria
2 MUNICH BEASTS – Germania
3 TARNOK – Ungheria
4 MLADOST – Croazia
5 VALCHIRIE – Italia
6 LE RUCKATTATE – Italia
7 SNOW TIGER LADIES – Austria
8 BORA NERA – Italia
9 STADE VIENNA – Austria
Torneo Maschile 
1 FROZEN PIRATES – Italia
2 RC UFA – Russia
3 MARMOTTE TRENTO – Italia
4 MAI SOBRI ROSOLINA – Italia
5 ABNORMALS – Italia
6 MUNICH BEAUTIES – Germania
7 CINGHIALI MARINI – Italia
8 DRAGHI FELTRE – Italia
9 RUGBY COMO – Italia
10 PEACE & LOVERS FABRIANO – Italia
11 SNOWS DUCKS – Italia
12 STELLA ROSSA – Italia
13 STEINFELD STIERE – Italia
14 TARNOK – Ungheria
15 SNOWS CATS – Italia
16 UNIONE RUGBY LADISPOLI – Italia
17 LOKOMOTIVA – Croazia
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Slow Motion #32: Qualcosa rimane fra le pagine chiare e le pagine scure

Nonostante la stagione fallimentare, in Tolone ci sono ancora sprazzi di bellezza, come nella meta di Filipo Nakosi

21 gennaio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Matias Aguero (e non solo lui): quando il rugbista si reinventa chef

Dopo Ongaro, Perugini e D'apice, un altro ex azzurro fa il suo esordio nel mondo della ristorazione

17 gennaio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Il rugby non è un’isola felice

I fatti di Padova e Belfast, ma anche quello che accade ogni domenica, ci ricordano che la palla ovale non è priva di problemi fuori dal campo

17 gennaio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #31: corpo da panzer, mani di seta

Fra le tante marcature degne di note, abbiamo scelto la combinazione fra i fratelli Vunipola in veste di playmakers

15 gennaio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Guida alle regole del rugby: online l’edizione 2019

Da oggi è disponibile la nuova versione del nostro manuale sfogliabile online o scaricabile gratuitamente

10 gennaio 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #30: il morso degli squali

Nel segno di de Klerk, James e Solomona, Sale ha segnato la meta più bella della settimana contro i Saracens

10 gennaio 2019 Terzo tempo