Serie B: vittorie importanti per Lumezzane e Villa Pamphili

Le altre capoliste Romagna e Casale non sbagliano e restano al comando dei rispettivi gironi

Lorenzo Bandera del Lumezzane prima di segnare una meta contro il Monferrato (ph. Lumezzane Rugby)

Dopo la sosta invernale è ripartito il campionato di Serie B con la decima giornata. Nel Girone 1 la sfida più attesa era quella tra Monferrato e Lumezzane, che ha visto la vittoria di quest’ultimo in trasferta con un largo 12-52, che lo conferma in testa alla classifica. Hanno tenuto il passo Rovato, vittorioso in casa contro Novara 39-12, e il Piacenza, che in  casa ha battuto l’Amatori Milano 35-24. Successi casalinghi anche per Bergamo, Lecco e Varese.

Il Girone 2 ha visto il Romagna guadagnare un punto sulla diretta inseguitrice, il Florentia. Mentre la capolista ha vinto infatti con il punto di bonus offensivo a Jesi (12-24), i gigliati hanno superato il Livorno 12-8 per un successo importante per la classifica. Anche perché dietro il Civitavecchia (sempre imbattuto in campionato) ha vinto con un largo 52-0 sul Reno Rugby. Il derby parmigiano tra Rugby Parma e Amatori è andato ai primi per 20-18, quello toscano tra Vasari e Cus Siena agli ospiti (10-20). A Modena, i padroni di casa hanno vinto facilmente contro Rieti.

Nel Girone 3, il Casale ha segnato ben 107 punti al Trieste, restando saldamente in vetta con 49 punti su 50 disponibili. I veneti hanno guadagnato anche un punto di vantaggio sul Rugby Bologna, vittorioso 20-12 sulla cadetta del Viadana ma senza bonus offensivo, che a sua volta ha mantenuto le distanze dal Villorba (successo per 3-20 a Ferrara). A metà classifica, vittorie casalinghe per la cadetta del Mogliano, Mirano e Cus Padova.

Il big match del Girone 4 tra Villa Pamphili e Paganica è stato vinto dai romani per 17-16, grazie a una meta segnata allo scadere che ha ribaltato il punteggio. Con questo successo, il Villa Pamphili resta al comando della classifica sempre con due punti di punteggio sull’Afragola, nel frattempo vittorioso in casa contro la cadetta della Capitolina. Nel derby tutto frascatano, il Frascati Rugby Club ha regolato il Rugby Frascati Union 15-32, mentre in quello siciliano il Cus Catania ha espugnato Messina 22-23. Successo anche per la Rugby Roma, mentre Avezzano-Arechi è stata rinviata al 3 febbraio (ore 14:30).

Andando all’homepage della pagina classifiche trovate calendario, risultati e classifiche di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C. Potete accedervi cliccando sul logo del relativo campionato, oppure cliccando sul banner in calce a questa notizia per andare direttamente a risultati e classifica di riferimento.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie B: Civitavecchia allo spareggio promozione contro il Romagna

Si è completato anche il quadro delle retrocessioni dopo le due partite di domenica

item-thumbnail

Serie A: l’Accademia Under 20 si giocherà la promozione nel Top 12

In semifinale affronterà i Lyons. In Serie B retrocede la Primavera, sconfitta sul campo del Vicenza nei minuti finali

item-thumbnail

Serie A: Noceto sconfigge Catania e resta in corsa per le semifinali

Gli emiliani vincono 28-0 (con bonus) e vanno momentaneamente al comando della pool playoff. Primavera Rugby, invece, batte Torino nella pool playout

item-thumbnail

Serie A: Multa e squalifica del campo per il Noceto

Dopo i brutti fatti della partita di barrage contro l'Accademia, il Giudice Sportivo ha preso provvedimenti

item-thumbnail

Serie A: l’Accademia vince il primo round del girone playoff

A Calvisano ha deciso una meta nel finale di Zaridze. Il Settimo Torinese batte il Vicenza nel girone playout