Il “minutometro” del Benetton Rugby alla vigilia del primo derby celtico

Monty Ioane scavalca Ratuva Tavuyara nella graduatoria dei trequarti maggiormente utilizzati, mentre Marco Barbini e Braam Steyn dettano legge tra gli avanti

ph. Ettore Griffoni

La partita in casa degli Harlequins, al netto di eventuali playoff in Challenge Cup e/o Pro14, ha rappresentato per il Benetton Rugby il 14esimo incontro ufficiale della stagione, quello di mezzo, su un totale di 27 (sommando coppa e campionato). Un momento ideale, quindi, per dare uno sguardo al minutaggio complessivo della rosa veneta alla vigilia del doppio confronto tutto italiano contro le Zebre Rugby.

Leggi anche: la formazione dei Leoni per la sfida alle Zebre

Trequarti

L’uomo più utilizzato, almeno sin qui, nel corso della stagione biancoverde è Monty Ioane, sceso in campo in 11 partite su 14 (sempre da titolare e mai sostituito). Rispetto all’ultimo check del nostro minutometro, l’australiano ha scavalcato in vetta alla speciale graduatoria Ratuva Tavuyara (ultimamente poi spazio per lui), sopravanzato anche da Duvenage, presenza fissa a numero 9, ancor più nelle vicinanze delle finestre internazionali. A proposito di nazionale, minutaggio di tutto rispetto anche per Tommaso Allan e Jayden Hayward, due dei punti di riferimento non solo della trequarti di Crowley, ma anche di quella di O’Shea.

Avanti

Braam Steyn, Marco Barbini e Sebastian Negri, i tre titolari della terza linea, che ovviamente saranno in campo dal primo minuto anche al Lanfranchi, dettano legge tra gli avanti, confermandosi come i giocatori irrinunciabili per Crowley, nei momenti cruciali, nel pacchetto di mischia dei Leon. Ben più corposo, come prevedibile, invece, il turnover in prima ed in seconda linea, dove il solo Hame Faiva supera i 500 minuti d’impiego, anche perché con Gega ancora in fase di recupero, Baravalle che ha ritrovato il campo da poco, e Bigi spesso in nazionale, il reparto dei tallonatori è quello che si è ritrovato ad essere un filo più scoperto, anche se la crescita notevole di Makelara è una delle notizie più liete di questa prima parte di stagione del Benetton Rugby

Permit

Michele Lamaro ha archiviato, sin qui, 5 presenze (4 da titolare) e ben 348 minuti, mentre Nicolò Cannone ha incamerato 73 minuti in 3 presenze celtiche.

*Errata corrige: la somma di Federico Ruzza è di 511 minuti.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby: Ian Keatley è ufficialmente un giocatore biancoverde

L'irlandese è il secondo colpo di mercato dei Leoni per la prossima stagione

16 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: rinnovi di contratto per Abraham Steyn e Irné Herbst

I due sudafricani resteranno a Treviso almeno fino al 2021

14 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Tutte le mete segnate in Benetton-Agen

Sei della squadra veneta, di cui alcune pregevoli, e tre dei francesi

13 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, le parole di Tito Tebaldi e Fabio Ongaro dopo la vittoria contro Agen

Il Man of the Match: "La profondità e la forza di riuscire a cambiare in corsa i due miglioramenti più sensibili di questa stagione"

13 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Treviso, Galon tira la volata ai Leoni: “Dobbiamo abbracciare questa opportunità”

L'allenatore dei trequarti vuole continuare a vedere i veneti vittoriosi sul campo, anche in Challenge Cup

10 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: ufficiale l’arrivo di Eli Snyman

I leoni rinforzano in modo significativo la seconda linea in vista della prossima stagione con il giovane sudafricano

9 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby