Il nuovo staff tecnico del Galles di Wayne Pivac

Due nomi – Jones e Humphreys – sono stati annunciati mercoledì, mentre un terzo elemento dovrebbe essere ufficializzato a breve

Stephen Jones, da giocatore, con la maglia degli Scarlets (ph. Paul Harding /Action Images)

Stephen Jones e Jonathan Humphreys saranno gli assistenti di Wayne Pivac nello staff tecnico che guiderà il Galles dopo la Coppa del Mondo 2019 in Giappone, ultimo torneo con Warren Gatland sulla panchina dei Dragoni.

Sono entrambi ex capitani della nazionale gallese: Jones, 41 anni, è al fianco di Pivac agli Scarlets dal 2015 e lo ha aiutato a portare la franchigia di Llanelli alla vittoria del Pro12 2016/2017 e alla semifinale di Champions Cup dello scorso anno; Humphreys, 49 anni, è dal 2013 in Scozia, prima come allenatore della mischia in nazionale e dal 2017 come assistente di Dave Rennie ai Glasgow Warriors.

“Saremo ufficialmente a bordo, o per meglio dire a libro paga, a partire da luglio – ha dichiarato Pivac in conferenza stampa –  Si sta facendo molto lavoro dietro le quinte, cose che sono utili per pianificare il post Coppa del Mondo. Ora abbiamo i nostri ruoli con Glasgow e Scarlets fino al termine della stagione, e quelli sono le nostre priorità”.

Jones, invece, ha risposto a chi si chiedeva se l’annuncio di Pivac come prossimo allenatore del Galles non abbia influito sulle prestazioni degli Scarlets, eliminati con due turni d’anticipo dalla Champions Cup e non sempre brillanti finora (anche a causa di diversi infortuni). “I ragazzi sono pienamente consapevoli del fatto che Wayne ricoprirà un ruolo internazionale il prossimo anno, e vogliono a tutti i costi far vedere il proprio valore. Non ha avuto alcun effetto negativo sul gruppo”.

Humphreys si è soffermato invece sul suo lavoro: “Quello che ho imparato in Scozia è che il rapporto tra giocatori, Federazione e allenatori è qualcosa di molto importante. Tutto quello che possiamo tirare fuori dai giocatori giorno per giorno nei club è la chiave per fare questo lavoro. Allenare il mio paese è qualcosa che non avrei mai pensato di  di fare”.

L’ex tallonatore si occuperà naturalmente del reparto degli avanti, mentre Jones si occuperà di attacco e trequarti; stando alle indiscrezioni dei media britannici, il posto di Shaun Edwards come coach della difesa dovrebbe essere preso da Byron Hayward, attuale tecnico della difesa degli Scarlets.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

I sei candidati per il premio di MVP del Sei Nazioni 2019

Quattro gallesi e due inglesi si contenderanno il premio per succedere a Jacob Stockdale. Si può votare fino alle 12 di mercoledì

item-thumbnail

Warren Gatland dopo il Grande Slam del Galles: “Orgoglioso dei miei giocatori”

Le foto più belle dei festeggiamenti sul prato del Principality Stadium, dopo l'ennesimo trionfo di una squadra davvero speciale

item-thumbnail

Francia, Jacques Brunel: “Questo Sei Nazioni è stato una delusione”

Il CT dei Bleus non ha molto di cui essere contento dopo la vittoria dell'Olimpico. L'Italia "non ha avuto la fortuna di vincere una partita"

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Inghilterra e Scozia pareggiano 38-38 al termine di una partita incredibile

Gli inglesi dominano la prima frazione, ma poi vengono rimontati salvandosi a tempo scaduto con la meta di Ford

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: un Galles superbo si impone 25-7 sull’Irlanda, archiviando titolo e Grand Slam

Al Principality Stadium è un monologo dei dragoni che non lasciano scampo ad un'Irlanda opaca

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: la diretta streaming della quinta giornata

Italia-Francia, Galles-Irlanda e Inghilterra-Scozia: tutte le partite in diretta su OnRugby oggi pomeriggio