Super Rugby: SANZAAR ha bocciato l’ingresso di una franchigia isolana nella competizione

Ragioni più economiche che tecniche alla base del rifiuto

ph. Jason Cairnduff/Action Images

Una formazione composta dai migliori giocatori di Fiji, Tonga e Samoa nel Super Rugby? Per il momento ancora no. A farlo sapere è il CEO della Federazione Fijiana John O’Connor che con un comunicato informa di aver parlato con i vertici di SANZAAR lo scorso 30 giugno presentando la documentazione ufficiale per richiede l’ingresso di un team di giocatori all’interno del campionato riservato alle squadre dell’Emisfero Sud, senza però trovare un riscontro positivo.
Il rifiuto non nascerebbe da una motivazione tecnica, trovata invece piuttosto competitiva, ma per ragioni commerciali: il board del Super Rugby infatti sta rivedendo i suoi piani cercando di attirare degli sponsor e – secondo SANZAAR – una compagine isolana non andrebbe in questa direzione.

Qualcuno aveva anche abbozzato l’idea che la squadra potesse essere formata da giocatori delle nazionali del pacifico, con una base per le partite interne individuata però negli Stati Uniti: un’eventualità questa subito allontanata dallo stesso O’Connor, il quale ci ha tenuto a specificare con forza che qualora il progetto dovesse trovare un coronamento nei prossimi anni lo farebbe solo nelle Isole del Pacifico con giocatori autoctoni.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sudafrica: Duane Vermeulen ha firmato con i Bulls

Il forte numero 8 torna nel Super Rugby

30 ottobre 2018 News
item-thumbnail

Quade Cooper tornerà a giocare nel Super Rugby nel 2019

E farà di nuovo coppia con Will Genia, come ai tempi dei Reds, anche se questa volta ai Melbourne Rebels

23 ottobre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Tony Brown sarà il coach dei Sunwolves

Il tecnico si impegnerà nella stagione 2019 alla guida della franchigia nipponica

27 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu ai Blues, ancora una volta

A 36 anni il centro ex All Black riparte dalla franchigia di Auckland, dove ha giocato nel 2012 e nel 2014

13 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il sistema di conference del Super Rugby non è al servizio del Rugby Championship

Australia e Sudafrica faticano a chiudere il gap con gli All Blacks anche perché le loro franchigie giocano poco contro le neozelandesi

1 settembre 2018 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Coach Mida: tutto quello che Scott Robertson tocca diventa oro

La carriera del capo allenatore dei Crusaders ha un tasso di successo impressionante, e il futuro sembra serbargliene altro. Lui, però, vuole rimanere...

13 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby