All Blacks, Sonny Bill Williams ci pensa: non è sicuro il suo ritiro internazionale dopo il 2019

Il trequarti campione del mondo si sente ancora molto motivato

sonny bill williams

ph. Reuters

Smettere con il rugby internazionale dopo la Rugby World Cup 2019? Non è un pensiero che alberga al momento nella testa di Sonny Bill Williams. Il due volte campione del mondo infatti non sembra essere pago dei trionfi con la maglia degli All Blacks e dalla Nuova Zelanda afferma: “Sento ancora un fuoco dentro di me: è chiaro che devo iniziare a guardarmi intorno anche perchè so che ho 33 anni, ma per il momento la mia testa va verso un’idea differente rispetto a quella del ritiro internazionale o del tornare a giocare a Rugby League. Gli ultimi due anni sono stati duri a causa degli infortuni, ma fisicamente percepisco di essere ancora fresco. Valuterò il futuro anche con la mia famiglia.

Dopo l’avventura iridata in Giappone rimanere nel gruppo: chioccia o addirittura capitano?
Chissà chi sarà il coach degli All Blacks dal 2020 in poi, ma non è da escludere che se Sonny Bill Williams si renda disponibile a restare per lui non possa esserci ovviamente un ruolo da “senatore di lusso” all’interno del gruppo neozelandese. Una chioccia con il compito di controllare la crescita di nuovi talenti e l’opportunità magari per qualche partita di ricevere i gradi da capitano dei “Tuttineri”.

Ipotesi “Francia 2023”: impossibile o quasi?
Disputare la quarta Coppa del Mondo? Nel 2023 il trequarti nato a Auckland avrà 38 anni e a quell’età sembra davvero proibitivo cullare sogni di rugby internazionale; anche se proprio un neozelandese del calibro di Brad Thorn vinse la Rugby World Cup nel 2011 con 36 primavere sulle spalle.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Mondiali Under 20 2019: programma e orari della prima fase. L’Italia con Australia, Inghilterra e Irlanda

Il torneo iridato si giocherà fra Santa Fe e Rosario, con i Pumas che se la vedranno contro la Francia campione in carica

item-thumbnail

Champions Cup: i temi di un interessante terzo turno del torneo continentale

Saracens e Racing 92 fanno paura, Tolosa continua a volare

10 dicembre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Benetton Rugby: le mete dei Leoni nel successo sugli Harlequins

Le straordinarie giocate di Barbini ed Hayward, finalizzate superbamente da Luca Sperandio e Monty Ioane

10 dicembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Serie C: i risultati e le classifiche aggiornate dopo l’ottavo turno

Spettacolo nel girone A, il Rugby Franciacorta vola nel C

item-thumbnail

Le Sevens World Series danno spettacolo in Sudafrica

Le Fiji tornano al successo battendo gli Stati Uniti, che vanno però a guidare la classifica

10 dicembre 2018 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Serie B: cambiano le capolista in due gironi su quattro

Rovato da solo al comando del Girone 1, perde il Florentia a Civitavecchia. Paese sempre a punteggio pieno