Italia: Eddie Jones si è proposto per allenare la nazionale, ma per ora non c’è intesa su filosofia e ingaggio

Il presidente Gavazzi rivela di alcuni incontri avvenuti con l’attuale tecnico della nazionale inglese per il post O’Shea

ph. Reuters

“Non c’è mica nulla di male a guardarsi intorno. Si, è vero. Si è proposto lui tramite alcuni amici”. Parole del numero uno della FIR Alfredo Gavazzi, in riferimento a Eddie Jones. Il presidente federale poi prosegue, nella sua ricostruzione: “Ci sono stati tre incontri diretti – riporta Il Mattino di Padova – e certo, s’è parlato anche di soldi. E’ vero pure che ha detto che possiamo essere fra le prime otto al mondo. Ma voglio essere chiaro: non sarà Eddie Jones l’allenatore dopo il 2020 (data di scadenza contrattuale per quanto riguarda Conor O’Shea, ndr). Ha proposto una visione e una filosofia diversa dalla nostra”. Secondo quanto riporta il giornale veneto la trattativa sembra essere stata messa in piedi l’anno scorso, con un incontro viso a viso avvenuto nello scorso ottobre a Calvisano. Oltre alla filosofia citata da Gavazzi però, sembra esserci anche un problema legato all’ingaggio: Jones percepisce attualmente dall’Inghilterra una somma pari a 850.000 sterline (al cambio di oggi equivalgono a poco più di 950.000 euro), mentre i tecnici della nazionale azzurra generalmente molti di meno.

Va ricordato infine che a Padova, in occasione del Test Match disputato contro l’Australia, Gavazzi si era così espresso sul contratto del tecnico irlandese alla guida della nazionale: “Il rinnovo di O’Shea? Ha un contratto sino a tutto il Sei Nazioni 2020: molta acqua deve ancora scorrere sotto i ponti. Ci incontreremo, valuteremo, ma è chiaro che qualcosa andrà cambiato”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sergio Parisse continuerà a giocare per l’Italia

Il capitano azzurro lo ha confermato una volta per tutte in un'intervista a Midi Olympique: "Il mio finale con l'Italia è ancora da scrivere"

15 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019, Alfredo Gavazzi: “Comprendiamo e accettiamo la scelta dell’organizzazione”

Il presidente federale ha espresso la propria posizione attraverso un comunicato stampa

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: per la panchina spunta anche il nome di Vern Cotter

Il presidente Gavazzi ha fatto il punto della situazione sulla "questione allenatore" a margine della presentazione del Top12

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, le parole di O’Shea e Parisse: “Finire la Coppa del Mondo in questo modo non è piacevole”

Il tecnico e il capitano delusi e arrabbiati. Ghiraldini e Zanni non riusciranno a chiudere la loro carriera giocando contro gli All Blacks

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Italia-All Blacks e Inghilterra-Francia cancellate per il tifone Hagibis

Restano in dubbio invece le partite di domenica prossima

10 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

80° minuto: l’analisi tattica di Italia-Sudafrica

Numeri, percentuali e situazioni di gioco della sfida disputata dagli azzurri contro gli Springboks allo Shizuoka Stadium

9 Ottobre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale