Parole e numeri dalla ottava di Premiership

Classifica cortissima in Premiership, sicuramente più corta del nome completo di Toby Flood

ph. Reuters

Nel fine settimana si è giocata l’ottava giornata del massimo campionato inglese, che ha registrato ancora una volta le vittorie di Saracens e Exeter, mentre arrivano stop per tante squadre nella parte centrale della classifica: perdono Tigers, Harlequins, Bath e Gloucester.

17 – Una meta, tre trasformazioni e due calci di punizione: ecco da dove arrivano i punti portati a casa da Ben Spencer per i Saracens nella vittoria di sabato sul difficile campo di Leicester. Il mediano di mischia, già miglior marcatore dei londinesi durante la scorsa stagione, ha aperto le marcature per i suoi al venticinquesimo, dando il via ai cinque minuti di fuoco che hanno visto i suoi segnare tre mete in 300 secondi.

Otto in otto – Fuori dalla competizione per i playoff, dal quinto posto degli Harlequins in poi, la classifica è davvero cortissima, con otto squadre racchiuse in otto punti. Tutte hanno perso più della metà degli incontri disputati in campionato. Tra queste, solo Harlequins e Worcester Warriors hanno un bilancio positivo fra punti fatti e subiti.

– Le mete segnate da Harry Thacker, tallonatore di riserva di Bristol. Il numero 16 ha segnato quindici punti in venticinque minuti nel finale della partita con i Wasps, che avevano troppo presto tirato i remi in barca sul 32 a 7 dopo 50 minuti. Il ritorno di fiamma degli ospiti animato da Thacker non è valso la rimonta (32-28 il finale), ma due preziosissimi punti di bonus in classifica per la penultima della generale.

Otto su otto – E’ un campionato a due velocità: da una parte Exeter Chiefs e Saracens, dall’altra tutti gli altri. Un copione che si va ormai ripetendo da qualche stagione, ma che sembra essersi esacerbato in questa stagione. Nessuna compagine, infatti, è stata ancora in grado di battere le prime due della classe, che viaggiano in testa alla classifica con otto vittorie su otto. Exeter ha ottenuto il bonus in 6 dei suoi 8 incontri.

100 – Sono le presenze in maglia dei Newcastle Falcons festeggiate da Tobias Gerald Albert Cecil Lieven Flood, per tutti Toby. Nato da una famiglia di attori, vittima della sindrome inglese da post-Jonny che ha fatto fuori tante aperture, e 60 caps accumulati nonostante tutto in nazionale, Flood è uno dei simboli di questi Falcons. Il numero dieci è stato decisivo nella vittoria contro Bath dei suoi, un toccasana per la classifica della squadra che fu di Jonny Wilkinson, sprofondata nei meandri della lotta salvezza in Premiership nonostante una stagione di Champions Cup invidiabile.


Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La Premiership potrebbe non chiamarsi più così

La lega inglese verso un importante processo di rebranding, a partire dal nome stesso

22 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Louis Lynagh in corsa per il premio Meta dell’anno

L'Azzurro in lizza per uno dei premi che verranno assegnati il 22 maggio

21 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: 5 squadre per 2 posti, chi andrà ai playoff? La situazione a una giornata dalla fine

In lizza per i playoff anche gli Exeter Chiefs di Ross Vintcent e gli Harlequins di Louis Lynagh: tutto ancora in gioco a un solo weekend dal termine ...

16 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Gloucester fa 12 cambi e prende 90 punti dalla capolista Northampton

I Saints segnano 14 mete realizzando un record nel campionato inglese

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: il punto a due giornate dalla fine della regular season

Centosessanta minuti ancora a disposizione per decidere playoff e qualificazione europea

8 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership