Test Match 2018: la formazione dell’Irlanda per affrontare gli All Blacks

A Kieran Marmion la 9 titolare, mentre Kearney torna dal primo minuto

ph. Sebastiano Pessina

Joe Schmidt, capo allenatore dell’Irlanda, ha annunciato la formazione ufficiale che sabato sera sfiderà i tuttineri all’Aviva Stadium di Dublino.

Il tecnico neozelandese si affida ovviamente alle proprie certezze assolute, puntando tutto sull’esperienza e la classe dei suoi uomini più esperti. In prima linea spazio a Rory Best, con il tallonatore di Ulster affiancato dai due formidabili piloni di Leinster Cian Healy e Tadhg Furlong. In terza attesa massimale per vedere all’opera il pacchetto verde, composto dal poderoso duo di Munster Stander-O’Mahony, coadiuvati da Leavy, mentre a numero 15 Rob Kearney si riprende la maglia da titolare, relegando in panchina lo spumeggiante Larmour visto nelle prime due gare novembrine.

Non c’erano grossi dubbi, invece sulla composizione della cerniera mediana, affidata, come da previsione, al duo Sexton-Marmion, col 9 di Connacht che ha fornito le garanzie del caso, in questo avvio di stagione, per provare a sostituire degnamente l’assente Murray.

Leggi anche: la formazione degli All Blacks per la sfida di Dublino

La formazione

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Keith Earls, 13 Garry Ringrose, 12 Bundee Aki, 11 Jacob Stockdale, 10 Jonathan Sexton, 9 Kieran Marmion, 8 CJ Stander, 7 Dan Leavy, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Devin Toner, 3 Tadhg Furlong, 2 Rory Best, 1 Cian Healy.
A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Jack McGrath, 18 Andrew Porter, 19 Iain Henderson, 20 Josh van der Flier, 21 Luke McGrath, 22 Joey Carbery, 23 Jordan Larmour.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027

item-thumbnail

Samoa pronta a schierare due ex All Blacks contro l’Italia

A novembre l'apertura Lima Sopoaga e il terza linea Steven Luatua potrebbero rafforzare la rosa che ha vinto la Pacific Nations Cup