Italia, la voglia di Negri: “Giocando il nostro miglior rugby possiamo metterli in difficoltà”

Il terza linea carica i compagni in vista della sfida all’Australia, mentre Bellini aspetta di giocare davanti al proprio pubblico

ph. Sebastiano Pessina

La vittoria contro la Georgia è ormai alle spalle,  per gli azzurri nel mirino ora c’è l’Australia e il Test Match di sabato prossimo che si disputerà all’Euganeo di Padova.
Una partita certamente più difficile sulla carta, dove la squadra di Conor O’Shea – che non parte con i favori del pronostico – vorrà certamente rendere complicata la vita ad un avversario superiore ma che spesso si è rivelato umorale. A questo proposito è intervenuto Sebastian Negri cercando di fotografare quello che potrà vedersi in campo nell’incrocio contro i Wallabies: “L’Australia gioca bene e in velocità. Non sarà facile affrontarli ma noi confidiamo nei nostri mezzi e nelle nostre potenzialità. Sappiamo che giocando il nostro miglior rugby possiamo essere competitivi e metterli in difficoltà.
E’ stato bello tornare a giocare con l’Italia – torna sulla sfida giocata al Franchi – sempre una grande emozione. Abbiamo sofferto un po’ all’inizio e in una fase del secondo tempo a Firenze, ma siamo globalmente siamo riusciti a imporre il nostro gioco e a portare a casa il risultato”.

Clicca qui per la lista dei convocati in vista del match contro l’Australia

A Padova quindi ci si attende una grande partita e il pubblico delle grande occasioni, anche perchè nelle fila azzurre vi sarà qualche giocatore nato nella città veneta, come ad esempio Mattia Bellini che sul fatto di “giocare in casa” si è così espresso: “Sarà una grande emozione per me giocare davanti ad amici e parenti, ma di certo non mi lascerò condizionare dai fattori esterni. Abbiamo davanti un’altra grande sfida che potrà darci altre indicazioni sul nostro percorso di crescita. Stiamo bene e vogliamo rendere fieri i nostri tifosi.
Dal punto di vista personale andare in meta è sempre bello, è innegabile. Ma è naturale che per me, come per tutti i miei compagni, il bene della squadra viene prima rispetto alle ambizioni personali. Darò il mio apporto alla squadra per centrare un altro risultato positivo”.

Il Test Match del del 17 novembre con l’Australia sarà trasmesso da DMAX (canale 52 DDT), in diretta streaming DPLAY (piattaforma streaming del gruppo Discovery) e anche su OnRugby.it che, circa un’ora prima del calcio di inizio (ore 15.00 per tutti i match), pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita degli Azzurri.

Da oggi a sabato 17 novembre alle ore 10 su Listicket.com sarà attiva una promozione per i settori Gradinata Est e Tribuna Fattori dello stadio Euganeo. Inserendo il codice GHIRA30 si avrà diritto a uno sconto del 30% sul prezzo intero del biglietto.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: il calendario completo dell’autunno internazionale per gli azzurri del rugby

Sei partite in sette settimane, tra fine ottobre ed inizio dicembre

13 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: Italia in casa contro Scozia e Fiji a novembre

Delineato il calendario del torneo a 8 squadre: si comincia con due partite in casa, poi altrettante trasferte

10 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Ghiraldini: “In raduno come la prima volta”

Il tallonatore ha parlato di presente (della Nazionale) e di futuro (il suo) al termine del raduno di Parma

10 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana, Corrado Pilat: “Abbiamo una squadra vogliosa di mettersi in gioco”

L'assistente allenatore azzurro commenta il lavoro fatto durante il raduno a Parma, conclusosi oggi dopo sei giorni di allenamenti

9 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Luca Bigi: “Più lavoro davanti. Ghiraldini? Un riferimento”

Il capitano traccia le linee guida del gruppo azzurro in vista della ripresa internazionale

8 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Braam Steyn: “Tanto lavoro per portare in campo il nostro gioco”

Il terza linea dal raduno di Parma: "Per noi è come una pre-season. Ghiraldini può aiutarci a crescere come gruppo di leader"

7 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale