Test match 2018: l’Irlanda verso gli All Blacks senza Murray e Henshaw

Schmidt scalda l’atmosfera: “Da nove mesi mi telefonano dalla Nuova Zelanda per avere i biglietti”

ph. Paul Harding/Action Images

DUBLINO – L’Irlanda affronterà gli All Blacks senza Conor Murray e Robbie Henshaw, due dei protagonisti del successo di Chicago di due anni fa. Lo ha confermato un aggiornamento della “situazione-infortuni” diffuso lunedì. Il mediano di mischia di Munster non gioca dal tour estivo in Australia, un infortunio al collo gli ha fatto saltare tutta la prima parte della stagione né è stato convocato per questi test match. Si era però allenato per buona parte della settimana scorsa insieme ai compagni di squadra, alimentando le speculazioni sulla possibilità che sabato sera fosse in campo. L’allenatore degli All Blacks Steve Hansen aveva previsto che avrebbe giocato: “Non ho nessuna informazione diretta però credo che sabato Conor giocherà. So che è un grande giocatore e ci tiene a giocare partite come questa, sente molto le sfide”. Poi il comunicato che chiude ogni porta: “Il mediano di mischia Conor Murray sta accelerando il recupero, ma non si unirà alla squadra durante la finestra della Guinness Series”. L’altro colpo riguarda Henshaw, il cui bicipite femorale evidentemente è messo peggio del previsto. Entrambi non rientreranno neppure per la sfida agli Usa del 24 novembre.

La prima notizia sulla rosa era in realtà arrivata già nel dopo partita con l’Argentina, ed era pessima: Sean O’Brien si è rotto il braccio destro. L’uscita con il braccio sorretto dalla maglia aveva fatto preoccupare molti. Nel dopo partita la brutta conferma. Rob Kearney e Ringrose invece dovrebbero allenarsi senza restrizioni già martedì. In particolare Kearney dovrebbe indossare la maglia numero 15, dopo che Larmour contro l’Argentina non è apparso ancora pronto per gare di questo livello. Gli infortuni significano che Addison andrà almeno in panchina, mentre per il numero 9 ballottaggio fra Marmion e McGrath, con quest’ultimo largamente favorito.

Sulla prestazione della sua squadra Schmidt ha le idee chiare: “Penso solo che se saremo disordinati come lo siamo stati contro l’Argentina, sarà una giornata molto dura. Dobbiamo riordinare una serie di elementi di gioco. Penso che ci siano state anche delle cose davvero buone – ha detto Schmidt -. Forse, è l’aspettativa che abbiamo di noi stessi o che voi ragazzi (i media, ndr) avete da noi ora che condizione il giudizio. Non è sempre facilissimo. Siamo tornati da Chicago lunedì e ci siamo allenati meno del solito prima della partita. Comunque state certi, sabato saremo pronti”.

L’atmosfera generale con cui ci si avvicina alla partita è quella del grandissimo evento. “È entusiasmante – ha detto Schmidt durante la conferenza stampa al termine del match con l’Argentina – C’è gente che mi telefona dalla Nuova Zelanda da nove mesi per avere i biglietti. Quindi, se voi giornalisti ne avete qualcuno, ditemelo che ho persone a cui darli (ride). Non dovremmo comunque darli ai kiwi, perché vogliamo avere più verde possibile nello stadio, più volume possibile per sostenerci. Perché le due volte che abbiamo giocato qui contro di loro è stato incredibile. Ricordo che il ruggito della folla nel 2013 è stato fenomenale”.

di Damiano Vezzosi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, Ian Foster pensa al Mondiale 2023 dopo aver salvato la panchina

Il coach dei neozelandesi si proietta verso l'anno prossimo pensando anche agli imminenti Test Match

28 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: i 36 convocati di Eddie Jones per un camp verso i test di novembre

Prime scelte in vista della nuova serie di impegni per il coach inglese, alle prese con qualche assenza ma anche diverse novità

26 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Darcy Swain è stato squalificato per 6 settimane dopo il fallo su Quinn Tupaea

L'avanti salterà una parte dei Test Match di Novembre, ma potrà tornare a disposizione per le ultime gare in programma

22 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match Novembre 2022: programma e orari delle partite che verranno trasmesse in diretta tv e streaming

21 Match di cui 18 in diretta sui canali di Sky Sport. Ecco il menù completo

22 Settembre 2022 Rugby in TV
item-thumbnail

URC: dopo una giornata il Galles ha già perso un titolare per i test di novembre

Liam Williams fermo almeno quattro mesi, restano due candidati alla maglia numero 15 dei Dragoni per le sfide in arrivo

20 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Il nuovo format del Rugby Europe Championship a otto squadre

Otto squadre divise in due gironi e una classifica finale per determinare la squadra campione e chi retrocederà nel Trophy

16 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match