Quando Johnny Sexton emula Carlos Spencer

Piccola magia nel trionfo di ieri sera di Leinster da parte del 10 irlandese, che replica la celebre giocata del mito kiwi

ph. Reuters

Vi ricordate quando alla RWC 2003 Carlos Spencer si produsse in quel numero diventato leggenda del passaggio sotto le gambe? Beh, ieri sera Johnny Sexton gli ha reso omaggio, riproducendo l’azzardato gesto nel trionfo dei suoi in Champions Cup contro gli Wasps.

All’ora di gioco, una azione travolgente innescata da James Ryan porta Leinster dentro i 22 metri avversari. Jack Conan è il giocatore più vicino al punto d’incontro e alza il pallone alla propria apertura, pronta a giocare un tre contro uno dentro i quindici metri laterali di sinistra.

L’unico difensore degli inglesi sceglie di salire alla disperata per cercare di cogliere Sexton con la palla tra le mani: il numero 10, molto piatto, non ha tempo di coordinarsi per il passaggio ortodosso, e allora si va in mezzo alle gambe per servire i compagni all’esterno: sarà James Lowe a finalizzare l’azione.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match 2018: il meglio del lungo sabato internazionale

Festival di mete a Cardiff e Hartpury, lo show di Fickou in Francia-Argentina, lo spettacolo di Scozia-Sudafrica e molto altro

19 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Italia-Australia, le foto più belle

La sfida contro i Wallabies persa all'Euganeo rivista attraverso le immagini più significative

19 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Test Match 2018: gli highlights della storica vittoria dell’Irlanda sugli All Blacks

La superba meta di Stockdale e tutte le altre immagini salienti della notte dublinese

18 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Test Match 2018: gli highlights di Italia-Australia

Quattro mete per i Wallabies, una sola per gli azzurri a firma di Mattia Bellini

17 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Lo strano assistente per le visite guidate al Principality Stadium

Si chiama Stephen Pound, ed è un anziano signore un po' stravagante. E forse nasconde qualche piccolo segreto

14 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

“Magari qualcuno di loro, tra 10 o 15 anni, sarà di qua”

Prima della sfida contro la Georgia, ventitré ragazzi dei club toscani hanno consegnato la maglia agli azzurri

14 novembre 2018 Foto e video