Rugby Championship: le formazioni di Australia e Sudafrica

Sabato a Port Elizabeth la sfida fra le due squadre: Cheika cambia le carte in tavola, Erasmus con Notshe numero 8

ph. Reuters

Torna il Rugby Championship nel fine settimana. Sabato alle ore 17:05 italiane il Sudafrica ospiterà l’Australia in quel di Port Elizabeth. Gli Springboks, reduci dalla vittoria in Nuova Zelanda, volano sulle ali dell’entusiasmo e, complice il fattore campo, sono stavolta i favoriti per ottenere una vittoria contro un’Australia in crescenti difficoltà.

Michael Cheika prova quindi a cambiare le carte in tavola nel tentativo di dare una scossa ai suoi uomini: dal primo minuto in campo ci sarà Taniela Tupou, alla sua prima da titolare con la maglia numero 3. Il giocatore di origine tongana sarà al fianco di Tatafu Polota-Nau e Scott Sio. Adam Coleman vince il ballottaggio con Rory Arnold e affiancherà Izack Rodda in seconda linea.

L’altra novità è il ritorno di Ned Hanigan. Il terza linea è stato una scelta costante di Cheika durante il Rugby Championship 2017, ma quest’anno non è mai riuscito a trovare spazio, chiuso da Pete Samu e Lukhan Tui. Entrambi questi ultimi sono però fermi ai box per infortunio, e Hanigan vestirà quindi la maglia numero 6 di fianco a Hooper e Pocock.

Nessun cambio invece nel reparto arretrato rispetto alla sfida con l’Argentina: ancora fuori Foley, e maglia numero 10 a Beale, con Folau ala e Haylett-Petty estremo.

Nel Sudafrica la principale novità è l’inserimento di Sikhumbuzo Notshe a numero 8 per sostituire l’infortunato Warren Whiteley. Il numero 8 degli Stormers otterrà il cap numero 5 della propria carriera internazionale.

Gli altri cambiamenti apportati da Rassie Erasmus al XV vincente in Nuova Zelanda sono rappresentati dal ritorno dal primo minuto di Tendai Mtawarira, e dalla partenza dal primo minuto di Cheslin Kolbe con la maglia numero 14. Jesse Kriel si sposta a secondo centro con André Esterhuizen a numero 12, a causa degli infortuni a Damian De Allende e Lukhanyo Am.

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Cheslin Kolbe, 13 Jesse Kriel, 12 André Esterhuizen, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handre Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Sikhumbuzo Notshe, 7 Pieter-Steph Du Toit, 6 Siya Kolisi (C), 5 Franco Mostert, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Steven Kitshoff, 18 Wilco Louw, 19 RG Snyman, 20 Marco Van Staden, 21 Embrose Papier, 22 Elton Jantjies, 23 Damian Willemse.

Australia: 15 Dane Haylett-Petty, 14 Israel Folau, 13 Reece Hodge, 12 Matt Toomua, 11 Marika Koroibete, 10 Kurtley Beale, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper (C), 6 Ned Hanigan, 5 Izack Rodda, 4 Adam Coleman, 3 Taniela Tupou, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Scott Sio
A disposizione: 16 Folau Faingaa, 17 Sekope Kepu, 18 Allan Alaalaatoa, 19 Rory Arnold, 20 Rob Simmons , 21 Nic Phipps, 22 Bernard Foley, 23 Jack Maddocks.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I Pumas lavorano già per la RWC 2023

Mario Ledesma ha stilato una lista di 59 giocatori per far parte del nuovo ciclo mondiale della nazionale argentina

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Michael Cheika: “Avrei dovuto lasciare i Wallabies prima”

In un'intervista al Times l'ex coach dell'Australia ha detto che avrebbe dovuto lasciare la nave già nel 2018

24 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: Scott Barrett firma fino al 2023

Il seconda linea ha siglato il rinnovo con la federazione neozelandese, giocherà ancora con i Crusaders

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Australia ha un nuovo CEO ad interim

Rob Clarke subentrerà, momentaneamente, a Raelene Castle

6 Maggio 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Australia: Raelene Castle si è dimessa

Lascia il ruolo di CEO della federazione australiana dopo due anni e sei mesi

23 Aprile 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Ufficiale: Ian Foster è il nuovo allenatore degli All Blacks

Dopo otto anni al fianco di Hansen, l'ex assistente tecnico diventa l'head coach della Nuova Zelanda. Contratto di due anni

11 Dicembre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship