Rugby Championship: le formazioni di Australia e Sudafrica

Sabato a Port Elizabeth la sfida fra le due squadre: Cheika cambia le carte in tavola, Erasmus con Notshe numero 8

ph. Reuters

Torna il Rugby Championship nel fine settimana. Sabato alle ore 17:05 italiane il Sudafrica ospiterà l’Australia in quel di Port Elizabeth. Gli Springboks, reduci dalla vittoria in Nuova Zelanda, volano sulle ali dell’entusiasmo e, complice il fattore campo, sono stavolta i favoriti per ottenere una vittoria contro un’Australia in crescenti difficoltà.

Michael Cheika prova quindi a cambiare le carte in tavola nel tentativo di dare una scossa ai suoi uomini: dal primo minuto in campo ci sarà Taniela Tupou, alla sua prima da titolare con la maglia numero 3. Il giocatore di origine tongana sarà al fianco di Tatafu Polota-Nau e Scott Sio. Adam Coleman vince il ballottaggio con Rory Arnold e affiancherà Izack Rodda in seconda linea.

L’altra novità è il ritorno di Ned Hanigan. Il terza linea è stato una scelta costante di Cheika durante il Rugby Championship 2017, ma quest’anno non è mai riuscito a trovare spazio, chiuso da Pete Samu e Lukhan Tui. Entrambi questi ultimi sono però fermi ai box per infortunio, e Hanigan vestirà quindi la maglia numero 6 di fianco a Hooper e Pocock.

Nessun cambio invece nel reparto arretrato rispetto alla sfida con l’Argentina: ancora fuori Foley, e maglia numero 10 a Beale, con Folau ala e Haylett-Petty estremo.

Nel Sudafrica la principale novità è l’inserimento di Sikhumbuzo Notshe a numero 8 per sostituire l’infortunato Warren Whiteley. Il numero 8 degli Stormers otterrà il cap numero 5 della propria carriera internazionale.

Gli altri cambiamenti apportati da Rassie Erasmus al XV vincente in Nuova Zelanda sono rappresentati dal ritorno dal primo minuto di Tendai Mtawarira, e dalla partenza dal primo minuto di Cheslin Kolbe con la maglia numero 14. Jesse Kriel si sposta a secondo centro con André Esterhuizen a numero 12, a causa degli infortuni a Damian De Allende e Lukhanyo Am.

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Cheslin Kolbe, 13 Jesse Kriel, 12 André Esterhuizen, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handre Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Sikhumbuzo Notshe, 7 Pieter-Steph Du Toit, 6 Siya Kolisi (C), 5 Franco Mostert, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Steven Kitshoff, 18 Wilco Louw, 19 RG Snyman, 20 Marco Van Staden, 21 Embrose Papier, 22 Elton Jantjies, 23 Damian Willemse.

Australia: 15 Dane Haylett-Petty, 14 Israel Folau, 13 Reece Hodge, 12 Matt Toomua, 11 Marika Koroibete, 10 Kurtley Beale, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper (C), 6 Ned Hanigan, 5 Izack Rodda, 4 Adam Coleman, 3 Taniela Tupou, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Scott Sio
A disposizione: 16 Folau Faingaa, 17 Sekope Kepu, 18 Allan Alaalaatoa, 19 Rory Arnold, 20 Rob Simmons , 21 Nic Phipps, 22 Bernard Foley, 23 Jack Maddocks.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Australia per il match in casa del Sudafrica

Un debuttante nel XV iniziale. Nic White in cabina di regia con Foley e i gradi di capitano affidati come sempre a Hooper

18 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship, All Blacks: la formazione che sfida l’Argentina al debutto

Sevu Reece debutta da titolare, con altri quattro uncapped in panchina. Rientra Ben Smith, Sam Cane sarà il capitano

18 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: il primo Sudafrica del 2019

Due esordienti (Elstadt e Herschel Jantjies) dal primo minuto, con diversi big a riposo

17 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Ci può essere un nuovo Nehe Milner-Skudder?

Ovvero: un giocatore senza presenze in nazionale può diventare improvvisamente il titolare da qui alla Rugby World Cup in Giappone?

17 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: Aphiwe Dyantyi fuori per l’esordio del Sudafrica

L'ala salterà la sfida contro l'Australia per un infortunio rimediato in allenamento

16 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: i 30 convocati dell’Argentina per la sfida agli All Blacks

Il capitano sarà Creevy, escluso Juan Imhoff. Nel gruppo c'è anche un uncapped

16 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship