Benetton Rugby, la carica di Zatta: “Torniamo a vincere”

Il numero uno dei veneti parla nell’antivigilia di un’altra trasferta importantissima per i suoi

zatta pro12 benetton treviso

ph. Sebastiano Pessina

Quattro partite di Pro14 ed un bilancio di due vittorie e due sconfitte, ma il morale resta alto in casa Benetton Treviso. A testimoniarlo sono le parole di Amerino Zatta che dalle pagine del Corriere del Veneto ha analizzato il momento sottolineando gli aspetti positivi del rugby mostrato dalla squadra e la voglia di tornare immediatamente a vincere: “Se guardiamo il risultato – esordisce – diciamo che che siamo passati dalle gioie delle prime due gare al rammarico della sfida con gli Scarlets, sino alla sconfitta con gli Ospreys. Diciamo che sabato scorso abbiamo subito un paio di situazioni che avremmo potuto affrontare meglio, ma ho visto lo stesso grande atteggiamento da parte della squadra.
Le sconfitte non ci spaventano – continua – perchè gli Ospreys, a differenza degli anni scorsi, hanno schierato la loro migliori squadra affrontandoci nel Pro 14: il miglior segnale possibile per far capire il valore del Benetton”.

Pungolato su altre e diverse tematiche, il massimo esponente dei Leoni non si tira indietro anzi: “In passato la partita giocata sabato scorso l’avremmo con uno scarto decisamente più ampio. Ora invece la squadra dimostra sul campo consapevolezza nei propri mezzi.
Giocare una partita in più a Treviso ci avrebbe aiutato – ammette – ma questa situazione è anche figlia delle nostre richieste: infatti attualmente Monigo non può ospitare il pubblico delle grandi sfide e avevamo chiesto di giocare fuori casa e di conseguenza ci siamo dovuti adattare alla situazione nata, ripeto, da una nostra richiesta. Ma non deve essere un’alibi.
Al momento nel crono programma dei lavori tutto procede secondo i piani, speriamo di poter riaprire tutti i settori l’8 dicembre”.

Infine un focus sulla sfida ad Edimburgo: “Conosciamo bene la verve di coach Cockerill e sicuramente farà di tutto per batterci. D’altra parte noi vogliamo fare risultato, consapevoli che ci sarà da combattere, anche perchè non saranno 80 minuti facili”. 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, “il ritorno” di Dewaldt Duvenage: “Non vedo l’ora di ricominciare. Treviso è casa mia”

Il mediano di mischia sudafricano spiega quello che ha vissuto in questi mesi e racconta l'amore per l'Italia

30 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi: “Punto a migliorarmi. Cercherò di rubare i segreti del mestiere ai miei colleghi”

L'azzurrino ha parlato ai microfoni di Ben TV, tra percorso personale e prossima stagione

29 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: bollettino degli infortunati e specifiche sulla preparazione in vista della ripresa

Abbiamo parlato con Giacomo Mazzon, responsabile 'performance' all'interno dello staff fisioterapico dei Leoni

26 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: la differenza tra Permit Player ufficiali e ‘Giocatori invitati’

Due figure che appaiono simili, eppure sono piuttosto diverse

25 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Garbisi: “Voglio migliorare nella gestione dei momenti della partita. Mi ispiro a Farrell”

Il numero 10 degli azzurrini, permit dei Leoni, ha parlato a Ben TV

24 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Riccardo Favretto: “A Treviso voglio crescere e trovare spazio. Mi aspetto un’ottima stagione tra Mogliano ed Italia”

Abbiamo parlato con il giovane seconda linea dei Leoni, già proiettato sull'intensa stagione che lo attende su tre fronti

23 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby