Pro14: Zebre, è il momento di scendere in campo. I Southern Kings sono il primo ostacolo da superare

L’esordio stagionale della franchigia è fissato alle 20:35, in quel del Lanfranchi di Parma. Di fronte l’incognita Kings

ph. Luca Sighinolfi

Il tempo delle parole è finito, la palla passa finalmente al campo. Dopo aver lavorato in questo periodo di preparazione, le Zebre Rugby stasera scendono in campo per ricevere nella prima giornata del Pro14 2018/2019 i sudafricani dei Southern Kings.

Una partita che sulla carta potrebbe rivelarsi comoda visto il precedente dell’anno scorso in casa dei rivali, con gli emiliani a dominare per 17-43, e il record finale della franchigia dell’Emisfero Sud (1 sola vittoria e 20 sconfitte), ma attenzione perché gli uomini allenati da Deon Davids sono intervenuti pesantemente sul mercato portando alla corte di Port Elizabeth ben tredici nuovi acquisti, di cui domani ben sei partiranno nel XV titolare.

In casa bianconera, dove i gradi di capitano sono confermati a Tommaso Castello, la regia sarà affidata alla coppia ormai consolidata Violi-Canna mentre Venditti-Minozzi-Bellini formeranno il triangolo allargato, con quest’ultimo in predicato di sfidarsi in velocità con l’ala Yaw Penxe in un duello dalla cilindrata elevata.

Il pack degli avanti infine, che da parte italiana prevederà una prima linea con Lovotti-Fabiani-Chistolini, vedrà la coppia Biagi-Krumov in seconda linea con Giammarioli a fungere da numero 8. Kick off previsto per le ore 20.35, con diretta su DAZN.

Zebre: 15 Matteo Minozzi,14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello (c), 11 Giovanbattista Venditti, 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 David Sisi, 5 George Biagi, 4 Leonard Krumov, 3 Dario Chistolini, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti;
A disposizione: 16 Massimo Ceciliani, 17 Daniele Rimpelli, 18 Giosué Zilocchi, 19 Apisai Tauyavuca, 20 Jimmy Tuivaiti, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Francois Brummer, 23 Edoardo Padovani;

Southern Kings: 15 Michael Botha, 14 Michael Makase, 13 Harlon Klassen, 12 Berton Klaasen, 11 Yaw Penxe, 10 Masixole Banda, 9 Rudi van Rooyen, 8 Ruaan Lerm, 7 Martinus Burger, 6 Henry Brown, 5 Bobby De Wee, 4 Schalk Oelofse, 3 Luvuyo Pupuma, 2 Michael Willemse (c), 1 Justin Forwood
A disposizione: 16 Alandre Van Rooyen, 17 Schalk Ferreira, 18 Luphumlo Mguca, 19  John-Charles Astle, 20 Andisa Ntsila, 21 Godlen Masimla, 22 Martin Du Toit, 23 Ulrich Beyers

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

George Biagi si è ritirato

Il seconda linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo una lunga e brillante carriera

14 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: mai così giovani ed azzurre

Le caratteristiche dei multicolor per la prossima annata agonistica

14 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby Relive: Zebre v Edimburgo, Pro14 2018/2019

Rivivi la pazzesca rimonta dei multicolor ai danni di Edimburgo

12 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Iacopo Bianchi e le sue impressioni: “C’è un sacco da lavorare. Voglio migliorare in attacco”

Il terza linea fa il punto della situazione proiettandosi sul suo futuro e su quello della franchigia

9 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Video: OnRugby Relive, la larga vittoria delle Zebre a Newport – Pro14 ’19/’20

Rivivi il brillante successo dei Multicolor contro i Dragons

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il momento di Federico Mori, tra Nazionale, popolarità ed una famiglia di campionissimi

Abbiamo parlato con il giovane azzurro, nella cui crescita c'è anche lo zampino dello zio Fabrizio, fuoriclasse dell'atletica leggera

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby