Il nuovo allenatore dei Jaguares

Sulla panchina della franchigia sudamericana arriva Gonzalo Quesada, dopo tanti anni passati in Francia

ph. Henry Browne/Action Images

Gonzalo Quesada è stato annunciato come nuovo allenatore dei Jaguares, dopo che Mario Ledesma ha lasciato l’incarico per prendere la guida della nazionale argentina. Classe 1974, Quesada ha iniziato la sua carriera da coach come assistente per la Francia tra il 2008 e il 2011 e, nella stagione successiva, al Racing 92. Del club parigino, nel 2012/2013, è divntato poi capo allenatore per la prima volta; con lui i ciel et blanc hanno ottenuto un’eliminazione dalla fase a gironi dell’Heineken Cup e un sesto posto con eliminazione al barrage nel Top 14.

Nel quadriennio successivo, l’ex mediano d’apertura dei Pumas (38 presenze tra il 1996 e il 2003) è rimasto a Parigi, ma è passato alla guida dello Stade Francais, con cui ha vinto il Top 14 nel 2015 e la Challenge Cup nel 2017. Nell’ultimo anno, Quesada ha invece allenato un altro club storico francese come il Biarritz, scendendo in Pro D2. Con i baschi, l’argentino è stato eliminato ai barrage dopo aver chiuso al sesto posto la stagione regolare, e il club ha annunciato la risoluzione consensuale del contratto (firmato fino al 2020) nello scorso giugno.

Il suo nome era stato accostato alla panchina dei Jaguares già nei giorni in cui l’ufficializzazione dell’accordo tra Ledesma e UAR era in procinto di arrivare. “Era il momento di tornare nel mio Paese per portare al rugby argentino tutta la mia esperienza – ha detto Quesada, che allenerà la sua prima squadra argentina – Le mie più grandi sfide sono avere più giocatori, migliorare la preparazione e contribuire a far crescere il rugby argentino. Se pensassimo solo ai risultati, commetteremo un errore”.

Per i Jaguares, entrati nel Super Rugby nel 2016, è il terzo allenatore nella loro breve storia: Raul Perez ha allenato la squadra nelle prime due stagioni, che ha poi compiuto un deciso salto di qualità con Ledesma nel torneo appena concluso, in cui si sono qualificati per la prima volta ai playoff ottenendo nove vittorie e sette sconfitte.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby: i Crusaders non cambieranno nome al momento

La franchigia neozelandese ritiene che la questione necessiti di un fisiologico tempo per rifletterne

21 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: dal 2021 ci saranno solo 14 squadre. I Sunwolves dovrebbero essere esclusi

La franchigia giapponese non sembra aver riscosso nè l'interesse nè i risultati attesi dalla SANZAAR

20 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: parole e numeri di un turno particolare

Il dramma di Christchurch ha portato alla cancellazione di Highlanders-Crusaders. I Chiefs hanno interrotto la striscia negativa

18 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i risultati della quarta giornata

Cosa è successo nel campionato australe, dove hanno vinto soltanto le squadre che giocavano in casa

10 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks: Kieran Read lascerà la Nuova Zelanda al termine della stagione 2019

Il terza linea dei Crusaders, dal prossimo anno, giocherà con il club nipponico Toyota Verblitz

6 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Cosa è successo nella terza giornata di Super Rugby

Un Quade Cooper brillante, ma anche grandi prestazioni di Laumape e del giovane Will Jordan. In Sudafrica i Bulls alzano la voce

4 marzo 2019 Emisfero Sud / Super Rugby