Rovigo solleva dall’incarico Joe McDonnell. L’allenatore sarà Casellato

La società ha deciso di sospendere (senza ancora rescindere il contratto) il neozelandese, dopo i fatti delle scorse settimane

mcdonnell

ph. Sebastiano Pessina

Il Rovigo ha annunciato di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore Joe McDonnell. La decisione della società è maturata dopo il rifiuto del neozelandese di condividere il ruolo di tecnico alla pari con Umberto Casellato, con cui aveva collaborato già durante la scorsa stagione. McDonnell è stato sospeso anche dal ruolo di coordinatore della Monti Rovigo Junior, la società delle giovanili rossoblu.

Rovigo, come si legge nel comunicato, “continuerà a corrispondere il compenso previsto dal contratto” e resta disponibile “a prendere in considerazione una risoluzione consensuale dell’accordo in essere, che consenta al sig. McDonnell di essere svincolato dagli impegni contrattuali”.

Il caso attorno a McDonnell è nato domenica 15 luglio, il giorno prima dell’inizio della preparazione della squadra, quando l’ex All Black aveva fatto sapere al presidente Nicola Azzi di non essere disposto a lavorare al fianco di Umberto Casellato. A causa dell’improvvisa presa di posizione del neozelandese, il tecnico trevigiano è stato “confinato” come direttore sportivo in queste settimane, in attesa che il consiglio d’amministrazione rodigino si esprimesse in merito. L’assemblea si è riunita lunedì 30 luglio, mentre la sospensione dall’incarico è stata notificata a McDonnell nel pomeriggio di mercoledì dal presidente Azzi.

McDonnell era arrivato a Rovigo nel 2013 come allenatore della mischia, per poi subentrare nel ruolo di head coach a Filippo Frati nel dicembre 2015 dopo l’esonero del tecnico nocetano. Subentrando a Frati, ha vinto lo Scudetto 2015/2016 in finale contro il Calvisano, perdendo nei playoff sempre dai bresciani nei due anni successivi (in finale nel 2017, in semifinale nel 2018).

Il capo allenatore del Rovigo sarà dunque Umberto Casellato. Il 49enne era arrivato lo scorso anno per sostituire l’assistente tecnico Jason Wright, ma era già stato alla guida dei Bersaglieri nel 2010, portando al squadra al secondo posto in campionato.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 12: le parole dei protagonisti della giornata 18

Grande soddisfazione a Calvisano, tornano a sorridere le Fiamme Oro

18 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Calvisano batte Petrarca di misura, Rovigo primo in solitaria

Un rosso per parte al San Michele, basta la meta di Andreotti per decidere il match. Due punti importanti per la Lazio a Mogliano

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: la diretta streaming della 18esima giornata

Cinque partite in programma, che potete seguire sul nostro sito a partire dalle 15

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Calvisano-Petrarca accende la 18esima giornata

Al PataStadium si sfidano la seconda e la terza forza del campionato, con i bresciani favoriti rispetto alla gara di andata

17 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Rovigo lascia a zero Valsugana nell’anticipo

Sette mete e vittoria in scioltezza per i Bersaglieri, che salgono al primo posto in attesa delle partite di domenica

16 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Rovigo-Valsugana è l’anticipo della 18esima giornata

I Bersaglieri vedono la dodicesima vittoria consecutiva. Il calcio d'inizio (in diretta streaming su OnRugby) è alle ore 16

16 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12