Rovigo solleva dall’incarico Joe McDonnell. L’allenatore sarà Casellato

La società ha deciso di sospendere (senza ancora rescindere il contratto) il neozelandese, dopo i fatti delle scorse settimane

mcdonnell

ph. Sebastiano Pessina

Il Rovigo ha annunciato di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore Joe McDonnell. La decisione della società è maturata dopo il rifiuto del neozelandese di condividere il ruolo di tecnico alla pari con Umberto Casellato, con cui aveva collaborato già durante la scorsa stagione. McDonnell è stato sospeso anche dal ruolo di coordinatore della Monti Rovigo Junior, la società delle giovanili rossoblu.

Rovigo, come si legge nel comunicato, “continuerà a corrispondere il compenso previsto dal contratto” e resta disponibile “a prendere in considerazione una risoluzione consensuale dell’accordo in essere, che consenta al sig. McDonnell di essere svincolato dagli impegni contrattuali”.

Il caso attorno a McDonnell è nato domenica 15 luglio, il giorno prima dell’inizio della preparazione della squadra, quando l’ex All Black aveva fatto sapere al presidente Nicola Azzi di non essere disposto a lavorare al fianco di Umberto Casellato. A causa dell’improvvisa presa di posizione del neozelandese, il tecnico trevigiano è stato “confinato” come direttore sportivo in queste settimane, in attesa che il consiglio d’amministrazione rodigino si esprimesse in merito. L’assemblea si è riunita lunedì 30 luglio, mentre la sospensione dall’incarico è stata notificata a McDonnell nel pomeriggio di mercoledì dal presidente Azzi.

McDonnell era arrivato a Rovigo nel 2013 come allenatore della mischia, per poi subentrare nel ruolo di head coach a Filippo Frati nel dicembre 2015 dopo l’esonero del tecnico nocetano. Subentrando a Frati, ha vinto lo Scudetto 2015/2016 in finale contro il Calvisano, perdendo nei playoff sempre dai bresciani nei due anni successivi (in finale nel 2017, in semifinale nel 2018).

Il capo allenatore del Rovigo sarà dunque Umberto Casellato. Il 49enne era arrivato lo scorso anno per sostituire l’assistente tecnico Jason Wright, ma era già stato alla guida dei Bersaglieri nel 2010, portando al squadra al secondo posto in campionato.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rovigo, Davide Giazzon verso il ruolo di capo allenatore

L'attuale allenatore degli avanti dovrebbe essere affiancato da Joe van Niekerk e Stefan Basson

18 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: appuntamento per costituire la lega dei club

Si chiamerà Lega Rugby e dovrebbe diventare realtà il prossimo 27 maggio

18 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Rovigo: tanti cambiamenti in vista della prossima stagione

Per i "Bersaglieri" si prevede un'annata all'insegna delle novità

17 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Il ds di Rovigo Polla Roux sul futuro head coach: “Opteremo per una scelta interna”

Il dirigente dei rossoblu conferma l'uscita di Alessandro Lodi verso le Zebre

15 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: le strade di Colorno e Umberto Casellato si separano

Con l'head coach saluta anche l'assistente allenatore Filippo Frati

14 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite