Jerome Kaino, un calcio piazzato per salutare Auckland

Per il terza linea due volte campione del mondo quella di venerdì è stata l’ultima partita all’Eden Park

Quella dei Blues contro i Reds è stata l’ultima partita in casa per la franchigia di Auckland, visto che nelle prossime gli uomini di Tana Umaga saranno impegnati a Wellington contro gli Hurricanes e a Christchurch contro i Crusaders.

Di riflesso, quella di venerdì è stata anche l’ultima volta all’Eden Park per Jerome Kaino, destinato al Tolosa a partire dalla prossima annata. Dopo quattordici stagioni, dunque, per il poderoso terza linea neozelandese (due volte campione del mondo con gli All Blacks) si chiude la pagina più importante della propria carriera in patria. Per cerebrarlo, come spesso accade, al flanker è stato riservato il calcio di punizione finale dell’incontro, con i risultati che tutti noi possiamo immaginare.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match 2018: gli highlights di Italia-Australia

Quattro mete per i Wallabies, una sola per gli azzurri a firma di Mattia Bellini

17 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Lo strano assistente per le visite guidate al Principality Stadium

Si chiama Stephen Pound, ed è un anziano signore un po' stravagante. E forse nasconde qualche piccolo segreto

14 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

“Magari qualcuno di loro, tra 10 o 15 anni, sarà di qua”

Prima della sfida contro la Georgia, ventitré ragazzi dei club toscani hanno consegnato la maglia agli azzurri

14 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Lazio-Mogliano, le foto più belle

Istantanee dal 'Giulio Onesti', dove i biancoblu di Andrea Cavinato hanno ottenuto un'altra importante vittoria

13 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

La risposta del Brasile all’haka dei Maori All Blacks

Per la sfida tra sudamericani e neozelandesi c'erano oltre trentamila spettatori allo stadio Morumbi di San Paolo

12 novembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Le foto più belle di Italia-Georgia

Facce, smorfie, esultanze e mete dalla sfida dell'Artemio Franchi a Firenze

11 novembre 2018 Foto e video