Major League Rugby: scattano oggi i primi playoff del campionato

A Glendale, nella notte italiana, vanno in scena le semifinali. Raptors favoriti, equilibrio tra Seawolves e Legion

major league rugby

La prima edizione della Major League Rugby entra nel vivo nella notte italiana tra sabato e domenica, quando all’Infinity Park di Glendale (Colorado) si giocheranno le semifinali del campionato professionistico statunitense. Il tempismo non potrebbe essere migliore per la MLR, che potrà sfruttare l’onda lunga del successo della nazionale maschile negli ultimi Test Match per provare a capitalizzare al massimo in queste due settimane di playoff, con la finale prevista sabato 7 al Torero Stadium di San Diego.

A scendere per primi in campo saranno Seattle Seawolves e San Diego Legion, nella semifinale senz’altro più equilibrata tra le due in programma. Rispettivamente seconda e terza al termine della regular season, Seattle ha mantenuto un rendimento costante nel corso dei mesi; le uniche due sconfitte sono arrivate entrambe contro i Raptors, mentre si è sempre imposta contro le altre squadre del torneo compresa San Diego.

L’unico precedente tra le due avversarie risale alla prima giornata della stagione, quando Seattle battè i Legion 39-23; il gap, nel frattempo, potrebbe essersi chiuso in parte visto l’andamento crescente dei californiani nelle ultime settimane. Dalla pesante sconfitta per 31-5 a Austin del 25 maggio, San Diego ha infilato tre vittorie consecutive decisive per i playoff ed è stata l’unica a prendersi lo scalpo di Glendale, all’ultima giornata.

A seguire, i padroni di casa dei Raptors se la vedranno con gli Utah Warriors. Sulla carta, non ci dovrebbe essere partita. Glendale è stato un rullo compressore durante tutta la stagione regolare ad eccezione dell’ultima giornata, ma ha dimostrato abbastanza da essere considerata la grande favorita non solo per la semifinale, ma anche per il successo nel campionato.

Gli Warriors hanno invece agguantato la qualificazione alle semifinali all’ultima curva, chiudendo il torneo con un record di tre vittorie e cinque sconfitte in totale. Il ritorno della stella Paul Lasike, centro tra i migliori in nazionale nella finestra internazionale, difficilmente potrà bastare alla squadra di Salt Lake City.

Il programma delle semifinali (diretta streaming sulla pagina Facebook della MLR)

Seattle Seawolves – San Diego Legion (ore 3 italiane)
Glendale Raptors – Utah Warriors (ore 5:30 italiane)

Le formazioni

Seattle Seawolves – San Diego Legion

Seattle: 15 Turner, 14 Staller, 13 Rasileka, 12 Suniula, 11 Tiberio, 10 Smith, 9 Mack, 8 Hattingh, 7 Toluta’u, 6 Duechule, 5 Polson, 4 Krumrei, 3 Metcher, 2 Barkwill, 1 Kilifi
A disposizione: 16 Shephero, 17 Hayden, 18 Gordon, 19 Van Harn, 20 Schirmer, 21 Coquillard, 22 Misailegalu, 23 Burke-Combs

San Diego: 15 Pietersen, 14 Ngwenya, 13 Matyas, 12 Salaber, 11 Augspurger, 10 Leader, 9 Boyer, 8 Gaffney, 7 Lamborn, 6 Short, 5 Dolan, 4 Turori, 3 Sylvia, 2 Blair, 1 Tu’ihalamaka
A disposizione: 16 O’Toole, 17 Pifeleti, 18 Mitchell, 19 Mahoni, 20 Barton, 21 Cima, 22 Evans, 23 Audsley

Glendale Raptors – Utah Warriors

Glendale: 15 De Achaval, 14 Davidson, 13 London, 12 Bryce Campbell, 11 Kruse, 10 Magie, 9 Davies, 8 Figg, 7 Quill, 6 Fawsitt, 5 Landry, 4 O’Neil, 3 Fifita, 2 Fenoglio, 1 Rogers
A disposizione: 16 White, 17 Kwasniewski, 18 Dahl, 19 Cook, 20 Wanless, 21 Baterman, 22 Malifa, 23 Johnson

Utah: 15 Pati, 14 Lauti, 13 Tu’ineau, 12 Lasike, 11 Vainikiolo, 10 Morath, 9 J. Nicholls, 8 T. Tameilau, 7 Elkington, 6 Williams, 5 Uhila, 4 Cullen, 3 MacClellan, 2 Tu’ipulotu, 1 M. Tameilau,
A disposizione: 16 Forrester, 17 Tucci, 18 Scott, 19 Jensen, 20 V. Elkington, 21 Anderson, 22 Fa’amausili, 23 B. Nicholls

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà è candidata per la “Try of the Round”

Ancora una volta la trequarti azzurra strabilia tutti con le sue corse vincenti

23 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

URC: le designazioni arbitrali per il 15esimo turno

Scelti i direttori di gara per i match di Benetton e Zebre. Nel quadro totale figurano anche Piardi e Vedovelli

23 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

Zebre Parma: arriva il rinnovo di Leonard Krumov

L'avanti continuerà la sua lunga carriera con la franchigia emiliana

item-thumbnail

Massimo Brunello verso la panchina delle Zebre

Con lui anche Mattia Dolcetto, suo assistente con gli Azzurrini

item-thumbnail

Benetton, Niccolò Cannone verso Ulster: “Vogliamo stancarli col nostro rugby veloce”

Il seconda linea biancoverde ha le idee chiare: "Sono grandi e grossi, fondamentali le fasi statiche"

item-thumbnail

Jake Polledri comincia una nuova carriera da allenatore: “Ne ho passate tante, ma sono ancora qui”

Sono stati anni durissimi, sportivamente e umanamente, ma come l'ex terza linea racconta al Telegraph il futuro è ancora tutto da scrivere

23 Aprile 2024 Emisfero Nord