Major League Rugby: Utah ai playoff, prima sconfitta per Glendale

I Warriors battono in rimonta Houston e si assicurano un posto nelle semifinali della prossima settimana

utah warriors major league rugby

ph. pagina Facebook Utah Warriors

La regular season della prima edizione della Major League Rugby è giunta alla conclusione con la dodicesima giornata, che ha completato il quadro dei playoff e definito le semifinali della prossima settimana. Vediamo cos’è successo nell’ultimo weekend.

Utah – Houston: per i Warriors era la partita chiave per accedere alla seconda fase del torneo, e a Salt Lake City i padroni di casa non hanno steccato, pur soffrendo forse più del previsto contro l’ultima in classifica. I SaberCats infatti arrivano in vantaggio per 19-27 a dodici minuti dalla fine, venendo poi rimontati con due mete al 68′ e al 72′ da Utah grazie alle mete di Tucci e Lauti. Con il 31-27 finale, i Warriors scavalcano Austin al quarto posto e si qualificano per le semifinali.

San Diego – Glendale: dopo aver vinto due scontri diretti consecutivi e aver agguantato il terzo posto, San Diego continua nella sua striscia positiva e batte anche i Raptors, sempre vittoriosi fino a domenica in campionato. I californiani dominano la sfida dal primo all’ultimo minuto, prendono il largo nel secondo tempo e lasciano a zero Glendale fino al 79′. Finisce 23-5.

Classifica: Glendale Raptors 34*, Seattle Seawolves 29*, San Diego Legion 24*, Utah Warriors 22*, Austin Elite 18, New Orleans Gold 17, Houston SaberCats 11

*qualificate alle semifinali

Le semifinali

Entrambe le sfide di playoff si giocheranno all’Infinity Park di Glendale in un unico evento sabato 30 (nella notte italiana di domenica), e vedrà i Raptors sfidare Utah e i Seattle Seawolves affrontare San Diego.

1/07 – Seattle Seawolves v San Diego Legion – Ore 3 italiane
1/07 – Glendale Raptors v Utah Warriors – Ore 5:30

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Alyssa d’Incà: “Vogliamo due vittorie con bonus”

Le Azzurre sono di fronte a un rush finale che le vede opposte a Scozia e Galles

18 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia, Nanni Raineri: “Battaglia in conquista e migliorare l’avvio di gara contro la Scozia”

Il tecnico della nazionale femminile lancia le Azzurre verso la sfida di sabato

18 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Siya Kolisi è nella lista delle 100 persone più influenti del 2024 di Time

La nota rivista ha inserito il capitano del Sudafrica nel suo prestigioso elenco di personalità

18 Aprile 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Gli 8 candidati al premio di Miglior giocatore della Champions Cup

Quattro giocatori del Leinster fra i contendenti. Voto aperto al pubblico fino al 25 maggio, giorno della finale

18 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Rugby in diretta: il palinsesto TV e streaming del 20 e 21 aprile

Tornano i campionati per il rush finale della stagione regolare, mentre prosegue il Sei Nazioni femminile

18 Aprile 2024 Rugby in TV
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Un grande ritorno e un possibile esordio nell’Italia che sfida la Scozia

Raineri recupera 3 giocatrici infortunate e ridisegna il reparto trequarti

18 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile