Test Match: le formazioni di All Blacks-Francia per la seconda sfida della serie

Immutate le scelte dei campioni del mondo, Bleus invece con cinque cambi nel XV di partenza

REUTERS/Ross Setford

Squadra che vince non si cambia. Un vecchio adagio che nello sport non passa mai di moda e che gli All Blacks hanno deciso di attuare in vista della seconda partita della Nuova Zelanda contro la Francia. Steve Hansen infatti non ha confermato solamente tutti i titolari dopo la vittoria maturata per 52-11 all’Eden Park di Auckland, ma anche gli uomini che partiranno dalla panchina: in campo quindi, al Westpac Stadium di Wellington vi saranno ancora tutti e tre i fratelli Barrett dal primo minuto.
In casa francese invece si è deciso di effettuare numerosi  avvicendamenti. Jacques Brunel ha dovuto fare i conti in primis con l’infortunio di Remy Grosso, che verrà rimpiazzato da Gael Fickou all’ala, e con la necessità di allargare il ventaglio di possibili scelte per andare a limare il netto differenziale di settimana scorsa: da estremo quindi Benjamin Fall sostituirà Maxime Médard, il quale potrà comunque far parte della partita partendo dalla panchina, mentre fra gli avanti Mathieu Babillot e Kèlian Galletier in terza linea giocheranno ai lati del n.8 Kelian Gourdon. Infine, sarà Bernard le Roux a prendere il posto di Paul Gabrillagues fra le seconde linee.
Kick off previsto per le 09.35 (italiane), con diretta su Sky Sport 2.

 

Nuova Zelanda: 15 Jordie Barrett, 14 Ben Smith, 13 Anton Lienert-Brown, 12 Ryan Crotty, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Luke Whitelock, 7 Sam Cane, 6 Liam Squire, 5 Scott Barrett, 4 Sam Whitelock (c), 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Nathan Harris, 17 Karl Tu’inukuafe, 18 Ofa Tuungafasi, 19 Vaea Fifita, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Damian McKenzie, 23 Ngani Laumape

Francia: 15 Benjamin Fall, 14 Teddy Thomas, 13 Mathieu Bastareaud (c), 12 Geoffrey Doumayrou, 11 Gael Fickou, 10 Anthony Belleau, 9 Morgan Parra, 8 Kelian Gourdon, 7 Kélian Galletier, 6 Mathieu Babillot, 5 Yoann Maestri, 4 Bernard le Roux, 3 Uini Atonio, 2 Camille Chat, 1 Dany Priso
A disposizione: 16 Pierre Bourgarit, 17 Cyril Baille, 18 Cedate Gomes Sa, 19 Paul Gabrillagues, 20 Alexandre Lapandry, 21 Baptiste Serin, 22 Jules Plisson, 23 Maxime Médard

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno

item-thumbnail

All Blacks, Sam Cane: “Non sono un giocatore finito”

Il flanker manifesta la sua gran voglia di finire la propria carriera internazionale al meglio

item-thumbnail

Nigel Owens e le nuove regole di World Rugby: “Più probabile che creino nuovi problemi anziché risolverli”

Il celebre ex arbitro ha detto la sua sui provvedimenti in vigore da luglio 2024

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo