Test Match 2018: Galles, dopo le convocazioni qualche modifica necessaria

Un infortunio e i giocatori militanti nel Campionato Inglese costringono Gatland a rivedere la sua rosa

ph. Sebastiano Pessina

Warren Gatland deve rimescolare le carte in casa gallese. Il coach dei Dragoni infatti, che una settimana fa aveva diramato le convocazioni per il tour nelle Americhe, si è visto costretto ad una revisione della propria rosa a causa di alcune contingenze verificatesi in questo periodo.
La prima riguarda, purtroppo, l’infortunio alla spalla occorso a Josh Navidi mentre la seconda va ad incidere sui giocatori del Galles che militano in Premiership: Josh Adams (Worcester Warriors), Tomas Francis (Exeter Chiefs) e Luke Charteris (Bath) infatti verranno rimpiazzati dagli uncapped Ashton Hewitt, Aaron Wainwright e dal pilone Rhodri Jones.
“Ci spiace per l’indisponibilità di Josh, ma anche per le assenze di Adams, Francis e Charteris che però dobbiamo rimpiazzare al fine di avere una rosa lunga e competitiva per queste partite. Siamo tutti un po’ delusi, perchè perdere un’opportunità a livello internazionale non è mai una bella cosa”.

Ecco quindi come cambia la rosa gallese in vista dei Test Match del 2 di giugno col Sudafrica e della serie di due partite contro l’Argentina, in programma fra il 9 ed il 16 dello stesso mese:

 

Avanti: Rob Evans, Wyn Jones, Nicky Smith, Elliot Dee, Ryan Elias, Rhodri Jones, Samson Lee, Dillon Lewis, Adam Beard, Bradley Davies, Seb Davies, Cory Hill (Co-Captain), James Davies, Ellis Jenkins (Co-Captain), Ross Moriarty, Aaron Wainwright, Aaron Shingler

Trequarti: Aled Davies, Gareth Davies, Tomos Williams, Gareth Anscombe, Rhys Patchell, Hadleigh Parkes, Owen Watkin, Scott Williams, Hallam Amos, Steff Evans, Ashton Hewitt, George North, Tom Prydie

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Argentina

Sono 34 i giocatori scelti, alcuni dei quali giocano nei club italiani

item-thumbnail

Test Match, Eddie Jones stupisce ancora: 8 esordienti per Giappone-Inghilterra

Ecco la formazione scelta dal tecnico australiano: tra i titolari anche un giovanissimo della Waseda University

item-thumbnail

Test Match, verso Galles-Sudafrica: le voci dei protagonisti

Warren Gatland: "Farà male, ma si migliora giocando coi migliori". Evan Roos: "Gallesi simili a noi sudafricani"

item-thumbnail

Irlanda: assenze di peso tra i convocati alle Summer Series 2024

Da Gibson-Park a Keenan, ecco perché Andy Farrell dovrà fare a meno di loro in Sudafrica

item-thumbnail

Esordisce il TMO “rinforzato”: primi esperimenti in Sudafrica-Galles e Fiji-Barbarians

Nelle due sfide di Twickenham gli arbitri al monitor avranno ulteriori possibilità di intervenire rispetto al precedente protocollo: la sperimentazion...

item-thumbnail

Frans Malherbe ha rinunciato alla maglia da titolare per far festeggiare i 50 caps a Vincent Koch

Un bel gesto di altruismo raccontato dallo stesso Rassie Erasmus, e non è la prima volta che accade negli Springboks