Serie B: Capitolina matematicamente promossa in A

La squadra romana già sicura del salto di categoria con due giornate da giocare. Festa rimandata per il Paese

 –

La prima squadra a conquistare la promozione in Serie A è la Capitolina. Con due giornate di Serie B ancora da giocare, la formazione romana ha già la matematica dalla propria parte dopo la vittoria odierna contro il Villa Pamphili, essendo tredici i punti di vantaggio sull’Amatori Catania.

Nel Girone 3, invece, il Paese subisce la prima sconfitta stagionale proprio nel giorno della possibile festa, perdendo in casa contro il Villorba; allo stesso tempo, quest’ultimo viene anche agguantato al secondo posto dal Badia. Tutto aperto nel Girone 1, con tre squadre in quattro punti e lotta promozione e playoff incerta; nel Girone 2 Pesaro e Medicei si giocheranno il primo posto.

Serie B – Risultati e classifiche

Girone 1

Amatori R. Alghero – Probiotical Amatori R. Novara 101-0 (giocata sabato 28)
Tutto Cialde Rugby Lecco – Amatori R. Capoterra 50-21
Amatori&Union Rugby Milano – Cus Milano Rugby ASD 10-37
ASD Rugby Lumezzane – Chef Piacenza Rugby Club 14-11
Edilnol Biella Rugby Club – Asd Monferrato Rugby 17-13
Rugby Sondrio Sertori – Asd Rugby Bergamo 1950 31-31

Classifica: Cus Milano Rugby ASD 85, Amatori R. Alghero 83, Edilnol Biella Rugby Club 81, Asd Monferrato Rugby 77, Amatori R. Capoterra 53, ASD Rugby Lumezzane 50, Chef Piacenza Rugby Club 47, Tutto Cialde Rugby Lecco 44, Rugby Sondrio Sertori 33, Amatori&Union Rugby Milano 24, Probiotical Amatori R. Novara 16, Asd Rugby Bergamo 15

Girone 2

Vasari Rugby Arezzo – Giacobazzi Modena Rugby 1965 14-24
Toscana Aeroporti I Medicei – Florentia Rugby asd 35-15
Rugby Parma 1931 – Livorno Rugby ssd 33-26
Rugby Bologna 1928 – Arieti R. Rieti 2014 99-7
Civitavecchia R. Centumcellae – Pesaro Rugby 20-30
Romagna RFC – Amatori Parma Rugby 27-0

Classifica: Pesaro Rugby 83, Toscana Aeroporti I Medicei 80, Livorno Rugby ssd 70, Rugby Bologna 1928 66, Romagna RFC 55, Amatori Parma Rugby 52, Civitavecchia R. Centumcellae 41,  Rugby Parma 1931 38, Florentia Rugby asd 37, Giacobazzi Modena Rugby 1965 35, ASD Arieti R. Rieti 2014 32, Vasari Rugby Arezzo 8

Girone 3

Rugby Mirano 1957 – Rugby Riviera 1975 36-10 (giocata sabato 28)
Rugby Paese – Iniziative Villorba Rugby 15-17
Rubano Rugby – Rugby Casale 31-26
Borsari Rugby Badia – UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara 35-3
Rugby Viadana 1970 – Reno Rugby Bologna 80-14
Mogliano Rugby – CUS Padova ASD 27-16

Classifica: Rugby Paese 91, Borsari Rugby Badia 82, Iniziative Villorba Rugby 82, Rugby Casale 74, Rubano Rugby 50*, Rugby Mirano 1957 42, CUS Padova ASD 33, Rugby Viadana 1970 32, Mogliano Rugby 27*, Reno Rugby Bologna 19, UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara 18, Rugby Riviera 1975 18

*una partita in meno

Girone 4

Colleferro Rugby 1965 – Avezzano Rugby 34-12
Arechi Rugby – CUS Catania Rugby 26-12
Unione R. Capitolina – Arvalia Villa Pamphili 36-15
C.L.C. Messina Rugby – Rugby Roma Olimpic Club 1930 34-31
Bingo Family Amatori Catania – Rugby Napoli Afragola 34-7
Frascati R. Club 2015 – Polisportiva Paganica R. ASD 51-24

Classifica: Unione R. Capitolina 99, Amatori Catania 86, Rugby Napoli Afragola 75, Arvalia Villa Pamphili 60, Frascati R. Club 2015 59, Polisportiva Paganica R. ASD 48, C.L.C. Messina Rugby 37, Rugby Roma Olimpic Club 1930 36, CUS Catania Rugby 33, Colleferro Rugby 1965 30, Avezzano Rugby 24, Arechi Rugby 19

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie B: quello che è successo nella prima giornata di campionato

Rinviata la partita tra Capoterra e Lumezzane, dopo il maltempo e le alluvioni che hanno interessato la Sardegna mercoledì

item-thumbnail

Serie A: Colorno e Cus Genova partono bene, Lyons fermati a Parabiago

Il torneo cadetto ha preso il via con la prima giornata. Neopromosse subito in grande spolvero

item-thumbnail

Serie A: domenica il calcio d’inizio della serie cadetta

Domenica 14 ottobre il via al campionato con la nuova formula a 30 squadre e un complesso sistema di promozione e retrocessione

item-thumbnail

La mappa della Serie B 2018/2019

Dove sono localizzate le quarantotto squadre che partecipanno al terzo torneo nazionale

item-thumbnail

Il nuovo Director of Rugby del Colorno è Nick Scott, da vent’anni nella RFU

Nella Federazione inglese si occupa della formazione dei tecnici

item-thumbnail

La mappa delle squadre della Serie A 2018/2019

Dove sono localizzati i trenta club che parteciperanno al prossimo torneo cadetto