Faialaga Afamasaga lascia le Zebre e giocherà a Colorno dal prossimo anno

Sorprendente manovra di mercato della società biancorossa, che si assicura il centro samoano dalla franchigia federale

Faialaga Afamasaga zebre rugby

ph. Luca Sighinolfi

Il Colorno ha annunciato un importante – e per certi versi sorprendente – acquisto in vista della stagione 2018/2019. Si tratta di Faialaga Afamasaga, centro samoano attualmente in forza alle Zebre. Afamasaga, classe 1989, era arrivato a Parma nel 2016, ma prima a causa di problemi con il visto e poi per qualche infortunio di troppo era sceso in campo soltanto in tre occasioni con la maglia bianconera, anche con notevoli prestazioni.

In questa stagione, sotto la gestione Bradley, il 6 volte nazionale samoano ha invece collezionato 10 presenze con una meta (a Bloemfontein contro i Cheetahs), dimostrando sempre di essere un giocatore di buon livello, di grande presenza fisica nonostante il fisico non statuario (178 cm per 106 kg) e in grado di vincere costantemente la collisione con gli avversari.

Al Colorno, Afamasaga potrà rivestire senz’altro un ruolo preminente nella struttura della squadra biancorossa, per cui non stupiscono in questo senso le parole del direttore sportivo Paolo Bergonzi, al momento della presentazione del giocatore avvenuta ieri sera. “Abbiamo portato a termine un’operazione molto importante, Afamasaga è un top player su cui sarà costruita la squadra della prossima stagione. Insieme a lui vogliamo raggiungere traguardi ambiziosi”.

Allargando il discorso sulla costruzione della rosa per il prossimo anno, Bergonzi spiega che comunque sarà incentrata “prevalentemente sulla territorialità, con le conferme dei giocatori che già si stanno mettendo in luce a Colorno”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie B: quello che è successo nella prima giornata di campionato

Rinviata la partita tra Capoterra e Lumezzane, dopo il maltempo e le alluvioni che hanno interessato la Sardegna mercoledì

item-thumbnail

Serie A: Colorno e Cus Genova partono bene, Lyons fermati a Parabiago

Il torneo cadetto ha preso il via con la prima giornata. Neopromosse subito in grande spolvero

item-thumbnail

Serie A: domenica il calcio d’inizio della serie cadetta

Domenica 14 ottobre il via al campionato con la nuova formula a 30 squadre e un complesso sistema di promozione e retrocessione

item-thumbnail

La mappa della Serie B 2018/2019

Dove sono localizzate le quarantotto squadre che partecipanno al terzo torneo nazionale

item-thumbnail

Il nuovo Director of Rugby del Colorno è Nick Scott, da vent’anni nella RFU

Nella Federazione inglese si occupa della formazione dei tecnici

item-thumbnail

La mappa delle squadre della Serie A 2018/2019

Dove sono localizzati i trenta club che parteciperanno al prossimo torneo cadetto