Premiership: Newcastle si riprende il quarto posto dopo la sconfitta del Leicester

I Tigers perdono in casa contro i Saints. Exeter e Saracens vincono senza problemi

premiership newcastle 2018

ph. Reuters

La ventesima giornata della stagione regolare del campionato d’Oltremanica ha emesso i suoi verdetti, con una sorpresa notevole per quanto riguarda la corsa alle semifinali. Ecco come sono andate le cose sui campi d’Inghilterra.

Newcastle – Sale: nel tiratissimo anticipo a spuntarla sono stati i padroni di casa per 35-30. Altalena di emozioni: Falcons avanti 25-0, per effetto delle mete di Green, Graham, Hammersley e Lawson, ma recuperati dagli ospiti sul 25-14 prima dell’intervallo; nella ripresa, poi, clamoroso ribaltone. Sharjs scatenati col piede di MacGinty e la seconda marcatura pesante e personale di Yarde. A sette minuti dalla fine arriva addirittura il sorpasso sul 28-30, ma a decidere la contesa è la meta di Vickers – convertita da Hodgson – a tre giri di lancette dallo scadere del tempo utile.

Gloucester – Harlequins: tra i protagonisti della netta affermazione dei cherry&white sugli Arlecchini c’è anche Jake Polledri, a segno in una delle quattro mete segnate dai padroni di casa nel 37-9. Gloucester che non molla per un’eventuale qualificazione alle semifinali.

Leicester – Northampton: la grande sorpresa di giornata arriva da Welford Road, dove i Tigers in striscia positiva da cinque partite perdono contro i Saints, che non avevano più nulla da chiedere al torneo. Gli ospiti mettono la freccia al 32′ con la meta di Reinach e non perdono più la leadership, marcando ancora con Tuala nella ripresa per il 21-27 finale. Leicester che cede il proprio quarto posto al Newcastle.

Wasps – Worcester: tutto facile per le Vespe contro i Warriors, in meta tre volte nel primo tempo con Wade (2) e Launchbury. Nel secondo tempo è Bassett a rifinire il lavoro, mentre gli ospiti marcano due volte a tempo scaduto e rendono il punteggio meno amaro (30-15).

London Irish – Exeter: gli Exiles sono ad un passo dalla retrocessione aritmetica, che potrebbe arrivare nel prossimo turno. I Chiefs sono travolgenti al Madejski Stadium, marcano sei volte (con tripletta di Sam Simmonds) e si assicurano la semifinale casalinga nei playoff.

Saracens – Bath: non hanno ancora la certezza di giocare in casa, ma i Sarries possono quantomeno festeggiare l’approdo certo tra le prime quattro del campionato. All’Allianz Park il Bath viene sotterrato dai sei mete, per il 41-6 finale.

classifica premiership

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Wasps: la federazione inglese sospende Ashley Johnson

Il giocatore è risultato positivo a dei controlli antidoping eseguiti lo scorso febbraio

22 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Rob Horne costretto al ritiro da un infortunio

L'ex Wallaby ha subito un infortunio che ha messo fine alla sua carriera, uno dei troppi casi delle ultime settimane

21 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Donncha O’Callaghan lascerà il rugby a fine campionato

Il seconda linea irlandese disputerà la sua ultima partita il prossimo 28 aprile

17 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Ben Te’o resta a Worcester

Il nazionale inglese giocherà con gli Warriors anche la prossima stagione

12 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Harlequins: John Kingston lascerà a fine stagione

Il Director of Rugby paga l'inconsistenza di risultati in questo 2018

11 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il Bristol ha conquistato la promozione in Premiership con due turni d’anticipo

Mancava solo la certezza matematica, dopo un campionato dominato fin dall'inizio

10 aprile 2018 Emisfero Nord / Premiership