È morto Giorgio Sbrocco, firma storica del rugby italiano

Da giocatore è stato anche campione d’Italia con il Petrarca

Si è spento a seguito di una malattia Giorgio Sbrocco, firma storica del rugby italiano e autore di diversi libri sulla palla ovale. Nato a Treviso, Sbrocco era anche docente di “Teoria, tecnica e didattica del gioco del rugby” presso le università di Padova e Ferrara e insegnante di educazione fisica. Da giornalista ha collaborato per Il Giorno, Quotidiano.net All Rugby. A Padova, dove viveva da molti anni, è stato giocatore, campione d’Italia e dirigente per il Petrarca, di cui ha guidato il settore giovanile per vent’anni. Ha vestito anche le maglie di Conegliano, Villorba, San Donà e Montebelluna.

La redazione di On Rugby è vicina ai familiari e agli amici più stretti di Giorgio in questo triste momento.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Slow Motion #10: Benvenuti al Kenya show

La palma di meta della settimana la vincono gli africani, che ora guardano avanti a una partita di capitale importanza

16 agosto 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Imparare a conoscere Steve Hansen e gli All Blacks grazie a una serie TV

Come "All or Nothing: New Zealand All Blacks" cambia l'interpretazione della squadra numero 1 al mondo e del suo tecnico

13 agosto 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Racconti di rugby: in ricordo di una persona speciale

Matteo Mazzantini ricorda con un singolare aneddoto il suo amico livornese Luca Terreni, scomparso 15 anni fa

8 agosto 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #09: sinfonia rossonera

La meta di Mitchell Drummond nella finale contro i Lions merita decisamente una seconda occchiata

6 agosto 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach Rugby: secondo posto per l’Italia femminile agli Europei

Le azzurre cedono solo alla Russia in finale, mentre la squadra maschile si ferma in semifinale ed è terza

5 agosto 2018 Terzo tempo
item-thumbnail

Beach Rugby: l’Italia fa bottino pieno nella prima giornata dell’Europeo

Oggi, a Mosca, il tabellone finale per decretare i campioni continentali. La diretta streaming della finale

5 agosto 2018 Terzo tempo