Il Sei Nazioni 2018: a Roma un successo organizzativo da record

Ecco i numeri delle due partite casalinghe dell’Olimpico

ph. Sebastiano Pessina

Se sul campo Parisse e compagni non riescono a trovare la vittoria da tanto tempo al Sei Nazioni, c’è un’altra squadra italiana che invece può esultare: quella dell’organizzazione delle partite interne.
Si, perchè secondo i dati diffusi dalla FIR –  sul suo sito ufficiale – il torneo 2018 ha fatto registrare numeri in crescita.
Nelle sfide contro Inghilterra e Scozia infatti, l’Olimpico di Roma ha fatto registrare 122.658 spettatori (di cui 27.000 provenienti dal Regno Unito) totalizzando il 96,95% della capienza massima dello stadio della capitale, con un incasso pari a 4.041.026€ ed una crescita del 12,5% rispetto all’edizione di due anni fa, quando si ospitarono i  medesimi avversarii.

“Il 6 Nazioni – ha dichiarato il Direttore Eventi di FIR, Pierluigi Bernabò – è considerato un importante gioiello di famiglia del rugby italiano. Dall’approdo allo Stadio Olimpico ed al Parco del Foro Italico nel 2012 abbiamo cercato di consolidare e sviluppare contenuti per coinvolgere attivamente il pubblico e rendere partecipativa la presenza di giovani, famiglie, appassionati italiani e stranieri, ed anche delle aziende partner della FIR che, semrpre più numerose, si legano e condividono il modo di vedere e vivere una manifestazione sportiva”.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni, Irlanda: si ferma Tadhg Beirne, out per le prime due del Torneo

Il seconda linea di Munster avrebbe potuto essere una delle novità per Schmidt, visto il momento di forma

21 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: “Johnny Sexton ha il batsegnale per gli arbitri” dice Eddie Jones

Secondo l'head coach della nazionale inglese, il 10 dell'Irlanda riceverebbe attenzioni speciali dai fischietti

21 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: Eddie Jones e il nono avanti

Piani tattici per il prossimo futuro da parte dell'head coach della nazionale inglese: un nuovo ruolo per Jack Nowell

18 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: i convocati dell’Inghilterra per l’inizio del torneo

Sono 35 gli uomini scelti da Eddie Jones, che ritrova giocatori illustri. Farrell confermato come capitano

17 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: i convocati dell’Irlanda per le prime due partite del torneo

Sono 38 i giocatori scelti per il gruppo che detiene il titolo: 3 gli esordienti assoluti

16 gennaio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni