Monty Ioane ha rinnovato con il Benetton Treviso

L’australiano diventa il tredicesimo biancoverde a rinnovare. “Una grande opportunità per me e la mia famiglia”

ioane

ph. Massimiliano Carnabuci

Il Benetton Treviso ha annunciato di aver prolungato il contratto con Monty Ioane fino al 30 giugno 2020. Dei tredici rinnovi ufficializzati finora, quello dell’ala australiana era probabilmente il più atteso, visto l’impatto avuto dal 23enne sul rugby europeo e l’assenza di un giocatore con le sue caratteristiche nel panorama rugbistico italiano.

Arrivato in Ghirada a fine novembre, l’ex Bay of Plenty in soli tre mesi è diventato un titolare inamovibile per Kieran Crowley, che dall’8 dicembre (contro gli Scarlets in Champions Cup) in poi lo ha sempre schierato dal primo minuto nel reparto arretrato. Nelle dieci presenze collezionate fin qui, Ioane ha marcato ben otto mete di cui sette davanti al pubblico di Monigo, ormai quasi abituato alle brucianti accelerazioni del nipote di Digby (35 cap con i Wallabies) sulla fascia sinistra.

Nella tripletta contro gli Scarlets c’è tutto il repertorio di Ioane:
rapidità sul breve e sul lungo, cambi di direzione fulminei e grande forza nelle gambe

Anche i numeri testimoniano il grande rendimento del giocatore, tra gli stranieri più incisivi arrivati a Treviso nell’ultimo lustro: fin qui Ioane ha guadagnato 721 metri palla in mano (72 a partita), ha battuto 36 volte il diretto avversario e creato 15 break nella difesa.

“Sono veramente felice di aver prolungato il mio contratto con il Benetton per le prossime due stagioni, è decisamente una grandissima opportunità per me e per la mia famiglia – ha dichiarato Ioane – Sono orgoglioso ed eccitato di dare il mio apporto per il miglioramento del club nei prossimi anni”.

“Siamo lieti di annunciare la conferma più attesa in vista delle prossime stagioni – ha dichiarato il direttore sportivo Antonio Pavanello –  Ioane è un giocatore di punta della nostra rosa, le sue doti gli hanno permesso sin da novembre di integrarsi nel gruppo e di lasciare subito un segno nei risultati della squadra. Era il giocatore che cercavamo e siamo veramente felici di averlo con noi anche nel prossimo futuro”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Benetton, è il momento di Antonio Rizzi: la formazione per gli Ospreys

Si rivede Alberto De Marchi in panchina, dopo il grave infortunio di febbraio. Pronti all'esordio anche Gori, McKinley e Di Stefano

21 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Dall’impatto alla ghirada alla vita privata: intervista a Marco Zanon

Abbiamo parlato con il giovane centro del Benetton, uno dei protagonisti della battaglia di Llanelli

20 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: Irné Herbst è stato squalificato per due settimane

Il seconda linea sudafricano potrà tornare in campo dal 30 settembre. Salterà le sfide contro Ospreys e Edimburgo

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: le statistiche di gioco dopo tre giornate. Spiccano Giammarioli, Padovani e Steyn

Numerosi gli aspetti presi in esame nei primi 240' di gioco. Positiva la condotta di gioco degli azzurri. Ulster spumeggiante

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, un report arbitrale più duro del solito dopo gli Scarlets

La società ha criticato il metro adottato dallo scozzese Lloyd Linton durante il match: due pesi e due misure diversi

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Bortolami post Scarlets: “Siamo al livello dei migliori. A Swansea, per dire la nostra”

Fra Scarlets e Ospreys, l'allenatore degli avanti non nasconde le ambizioni della formazione veneta

18 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby