Sei Nazioni 2018: la Francia si è riaccesa

Oltralpe è tornato l’entusiasmo per i Bleus e a confermarlo ci sono anche le parole di Pierre Berbizier

Ph. REUTERS/Regis Duvignau

Le sconfitte di misura prima con Irlanda e Scozia, poi il ritorno alla vittoria contro l’Italia e ora anche l’affermazione contro l’Inghilterra, con il Galles nel mirino.
La Francia ha vissuto in questo Sei Nazioni 2018 un crescendo di emozioni legate anche e soprattutto alla scossa avvenuta a fine dell’anno scorso, quando Guy Novès è stato sostituito in panchina da Jacques Brunel.
Un entusiasmo ritrovato che Oltralpe ha scatenato nuovamente la passione per i Bleus come conferma anche l’autorevole parere di Pierre Berbizier, intervistato da L’Equipe: “A novembre ammetto di aver avuto più di qualche dubbio sulla nazionale – esordisce l’ex commissario tecnico anche dell’Italia, fra l’altro – poi però c’è stato il cambio di allenatore ed evidentemente le cose sono cambiate. Onestamente la vittoria all’Inghilterra non mi ha colpito più di tanto: è sempre una partita diversa e le motivazioni sono altissime, le altre sfide invece sono state giocate al meglio. Ora però voglio vedere cosa succederà a Cardiff, quella sarà una verifica essenziale. 
In generale, ho visto giocatori con grande voglia di lottare. Chi mi ha sorpreso? Guirado lo conoscevo già, mentre Grosso e una terza linea così assortita e complementare mi hanno stupito. Bene anche Bastareaud, che insieme a Machenaud deve diventare uno dei leader della squadra, e Doumayrou come coppia di centri; senza dimenticare Gabrillagues che ha un profilo molto interessante”.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: due rientri nell’Inghilterra che prepara il match di domenica con l’Italia

Innesti importanti nel reparto dei trequarti per aumentare le opzioni a disposizione di Borthwick

7 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, Irlanda: è allarme infortuni per la sfida con la Francia

I "Verdi" devono fare i conti con le assenze di tanti giocatori importanti. Sexton in dubbio

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia-Francia: ottimi ascolti tv per la prima partita del Sei Nazioni 2023

Il match fa registrare dati importanti nel combinato fra Sky Sport e TV8

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, la meta più bella della giornata è quella di van der Merwe

Ma non quella inserita nel lotto delle mete in lizza per il premio ufficiale

6 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles, la stampa non perdona: “Primo tempo disastroso, l’Irlanda ci ha messi in lavatrice”

I media gallesi non perdonano un primo tempo terrificante: "Difesa fragile, errori e indisciplina"

5 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: la preview di Italia-Francia

I transalpini vorranno vincere a tutti i costi la battaglia davanti: la qualità e la quantità della risposta degli Azzurri in queste circostanze defin...

5 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni