Sei Nazioni 2018: la Francia si è riaccesa

Oltralpe è tornato l’entusiasmo per i Bleus e a confermarlo ci sono anche le parole di Pierre Berbizier

Ph. REUTERS/Regis Duvignau

Le sconfitte di misura prima con Irlanda e Scozia, poi il ritorno alla vittoria contro l’Italia e ora anche l’affermazione contro l’Inghilterra, con il Galles nel mirino.
La Francia ha vissuto in questo Sei Nazioni 2018 un crescendo di emozioni legate anche e soprattutto alla scossa avvenuta a fine dell’anno scorso, quando Guy Novès è stato sostituito in panchina da Jacques Brunel.
Un entusiasmo ritrovato che Oltralpe ha scatenato nuovamente la passione per i Bleus come conferma anche l’autorevole parere di Pierre Berbizier, intervistato da L’Equipe: “A novembre ammetto di aver avuto più di qualche dubbio sulla nazionale – esordisce l’ex commissario tecnico anche dell’Italia, fra l’altro – poi però c’è stato il cambio di allenatore ed evidentemente le cose sono cambiate. Onestamente la vittoria all’Inghilterra non mi ha colpito più di tanto: è sempre una partita diversa e le motivazioni sono altissime, le altre sfide invece sono state giocate al meglio. Ora però voglio vedere cosa succederà a Cardiff, quella sarà una verifica essenziale. 
In generale, ho visto giocatori con grande voglia di lottare. Chi mi ha sorpreso? Guirado lo conoscevo già, mentre Grosso e una terza linea così assortita e complementare mi hanno stupito. Bene anche Bastareaud, che insieme a Machenaud deve diventare uno dei leader della squadra, e Doumayrou come coppia di centri; senza dimenticare Gabrillagues che ha un profilo molto interessante”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Guinness festeggia il suo ingresso nel torneo con un video celebrativo

Il famoso brand irlandese sembra essere molto contento di essere diventato il title sponsor della kermesse

10 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: designati gli arbitri per le sfide dell’Italia

Due direttori di gara inglesi in apertura e chiusura della competizione

8 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Ufficiale: Guinness è il nuovo title sponsor del Sei Nazioni

L'accordo dovrebbe essere al ribasso rispetto ai precedenti sponsor, anche a causa di un'offerta rifiutata dal board negli scorsi anni

7 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: Guinness dovrebbe diventare lo sponsor del torneo per i prossimi 6 anni

Accordo vicinissimo, con cifre in ribasso rispetto agli ultimi contratti del torneo

6 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: tra i possibili successori di Eddie Jones c’è anche Warren Gatland

L'amministratore delegato ad interim della Federazione lo incontrerà prossimamente. E non chiude nemmeno a Stuart Lancaster

5 dicembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Joe Schmidt non allenerà più l’Irlanda dopo la Rugby World Cup 2019

Il suo posto verrà preso da Andy Farrell, attuale allenatore della difesa. Il neozelandese smetterà di allenare

26 novembre 2018 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni