Il Collegio di Garanzia del CONI ha estinto il procedimento per la fuga di notizie

Annullate le condanne per Roberto Zanovello, Gianni Amore e Fulvio Lorigiola

fir rugby

ph. Sebastiano Pessina

Il Collegio di Garanzia del CONI ha dichiarato estinto il procedimento disciplinare contro Gianni Amore, Fulvio Lorigiola e il consigliere federale Roberto Zanovello, condannati sia in primo grado dal Tribunale FIR a ottobre sia dalla Corte d’Appello a dicembre per la fuga di notizie in merito al Fondo di Solidarietà, indagine condotta nei confronti della Federazione e poi archiviata.

Lo scorso 11 gennaio, la Procura Generale dello Sport aveva chiesto di annullare le sanzioni (18 mesi per Zanovello e 4 per Amore e Lorigiola dopo l’Appello) “per il mancato rispetto, da parte del Tribunale Federale, del termine di 90 giorni per la pronuncia della decisione di primo grado”. Un ricorso accolto dal Collegio che ha cancellato le interdizioni, dichiarando improcedibili inoltre le due istanze presentate a sua volta dalla Federazione Italiana Rugby

– La sentenza completa del Collegio di Garanzia del CONI
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La Procura Generale dello Sport ha fatto ricorso per le condanne sulla fuga di notizie

Presentata una richiesta di estinzione del processo a Amore, Lorigiola, Zanovello e Innocenti

11 gennaio 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La riforma per gli allenatori e il confronto con l’estero: intervista a Pasquale Presutti

Con il coach dei Medicei e consigliere federale abbiamo parlato del nuovo percorso di formazione per i tecnici

3 gennaio 2018 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il nuovo percorso per la formazione degli allenatori italiani

Lo ha annunciato la FIR: basato su quattro livelli e con la possibilità (per tre di questi) di scegliere il corso di riferimento

12 dicembre 2017 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Fondo di Solidarietà e fuga di notizie: accolti parzialmente i reclami dei tre condannati

La Corte d'Appello Federale ha invece dichiarato "inammissibile" la proposta di Marzio Innocenti

5 dicembre 2017 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Gavazzi: “Alla fine il Mondiale 2023 si farà in Europa”

Il presidente federale ha parlato anche di Zebre e FIR

6 novembre 2017 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Rugby e politica: un’interrogazione sul piano di rientro della FIR

Ma la Giunta del CONI ancora deve discuterne l'approvazione

19 ottobre 2017 Rugby Azzurro / Vita federale