Pro14: pronto il Benetton Treviso che attende gli Scarlets

Fondamentale fare punti per Treviso e continuare la rincorsa a Edimburgo. Tante le assenze dai due lati

benetton treviso tebaldi

ph. Sebastiano Pessina

Sarà il quarto incontro fra Benetton Treviso e Scarlets quello che si disputerà domenica pomeriggio nel freddo di Monigo, posticipo della quattordicesima giornata del Pro14.

Finora sono state tre le vittorie dei campioni in carica del campionato celtico, due valevoli per la Champions Cup, nel cui girone le due squadre si trovavano insieme. Ogni partita ha avuto la sua storia, e Treviso ha anche rischiato il colpaccio in quel di Llanelli.

Per il Benetton fondamentale fare bene anche in questo periodo nel quale tanti giocatori saranno assenti a causa del Sei Nazioni, un destino peraltro condiviso dagli Scarlets che, quest’anno più mai, si sono dovuti privare dei propri assi a beneficio della nazionale gallese.

La coperta dei Leoni è particolarmente accorciata non solo dai 14 convocati da Conor O’Shea, ma anche dai tanti infortunati (Robert Barbieri, Ignacio Brex, Angelo Esposito, Ornel Gega, Engjel Makelara, Nasi Manu, Michael Tagicakibau e Federico Zani).

Sarà a disposizione invece Marco Riccioni, che però non ha potuto lavorare durante tutta la settimana con la squadra. Scelta quantomeno particolare quella di scegliere Alberto Sgarbi come numero 6 titolare. Fra i permit players spazio a Simone Rossi (Petrarca Padova) e Marco Zanon (Mogliano) in panchina.

 

Benetton Treviso: 15 Luca Sperandio, 14 Andrea Bronzini, 13 Tommaso Iannone, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Marty Banks, 9 Tito Tebaldi, 8 Whetu Douglas, 7 Marco Barbini, 6 Alberto Sgarbi (C), 5 Irné Hebst, 4 Marco Lazzaroni, 3 Matteo Zanusso, 2 Tomas Baravalle, 1 Alberto De Marchi.
A disposizione: 16 Hame Faiva, 17 Cherif Traore, 18 Marco Riccioni, 19 Marco Fuser, 20 Francesco Minto, 21 Giorgio Bronzini, 22 Marco Zanon, 23 Simone Rossi;

Scarlets: 15 Johnny Mcnicholl, 14 Tom Prydie, 13 Paul Asquith, 12 Steff Hughes ©, 11 Ioan Nicholas, 10 Dan Jones, 9 Jonathan Evans, 1 Dylan Evans, 2 Ryan Elias, 3 Werner Kruger, 4 Lewis Rawlins, 5 David Bulbring, 6 Tadhg Beirne, 7 James Davies, 8 Will Boyde;
A disposizione: Taylor Davies, Rhys Fawcett, Simon Gardiner, Steve Cummins, Josh Macleod, Declan Smith, Corey Baldwin, Tom Williams;

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Benetton Treviso, la fotografia di Lamaro dopo la sconfitta contro Ulster

Il terza linea analizza il ko spiegando anche il cartellino giallo subito

6 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: cosa ci lascia l’ottava giornata di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Due sconfitte celtiche diverse per dimensione, ma anche per peso specifico rispetto alle attese della vigilia

5 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Italia: infrazione alla decima costola per Hayward

Piove sul bagnato in casa azzurra, dove gli infortuni stanno martoriando il ruolo di estremo

4 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Budd dopo la sconfitta casalinga: “Mai stati così dominanti, dovevamo chiuderla nel primo tempo”

Amarezza e delusione fra le fila del Benetton, uscito perdente dallo scontro frontale con Ulster. Davanti ai microfoni Ezio Galon, Dean Budd e Michele...

4 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: un Benetton Rugby opaco nella ripresa perde in casa contro Ulster

I Leoni dominano nella prima frazione, ma calano nella ripresa, cedendo 10-15 agli irlandesi

3 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: il Benetton punta alla vittoria contro Ulster

Questa volta gli uomini di Crowley non possono nascondersi. Contro i nordirlandesi serve un successo per migliorare la classifica

3 novembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby