Pro 14, Ulster-Les Kiss: le strade si separano

I risultati insoddisfacenti hanno portato il club e il suo Director of Rugby a separarsi consensualmente

Ph. Reuters/Paul Childs

Con un comunicato apparso sul suo sito ufficiale, l’Ulster ha annunciato di aver risolto consensualmente il contratto con il suo Director of Rugby Les Kiss.
Decisiva per le sorti del tecnico australiano è stata la pesante sconfitta in Champions Cup contro i Wasps (26-7), che ha quindi estromesso gli irlandesi dall’avventura continentale.
Nella condizione attuale quindi l’head coach Jono Gibbes ha assunto la responsabilità della guida di tutto il settore degli allenatori. Ulster, infine, ha fatto sapere che nelle prossime settimane valuterà lo sviluppo delle cose per capire se sarà necessario trovare sin da subito un nuovo DoR, mentre sarà  Bryn Cunningham ad interessarsi di tutto quello che riguarderà la squadra nelle cose extra-campo.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tyler Bleyendaal dice basta a 29 anni

Il numero 10 della Red Army fermato da un infortunio al collo: la sua parentesi ovale sul campo è finita

21 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Mentre Hadleigh Parkes lascia il Galles, gli Ospreys cambiano proprietà

Diverse uscite annunciate dagli Scarlets. La franchigia di Swansea acquistata da un gruppo asiatico

14 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Prodigi ovali: John Cooney ha colpito la traversa eseguendo la Rabona

Il giocatore di Ulster si è cimentato nel Crossbar Challenge in maniera particolare

13 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Leigh Halfpenny ha deciso sul suo futuro

Il forte estremo gallese, dopo mesi di dubbi, ha praticamente scelto dove giocare dall'anno prossimo

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

La particolare squalifica di James Cronin

Il pilone di Munster e dell'Irlanda è stato fermato per un mese in seguito a una vicenda quantomeno curiosa

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

John Barclay: “Molti giocatori potrebbero aver giocato la loro ultima partita, senza saperlo”

L'avanti scozzese dedica un pensiero a molti dei suoi colleghi che dovranno appendere i propri scarpini al chiodo

21 Marzo 2020 Pro 14 / Altri club