Francia: polizia a Marcoussis e Parigi, indagini su Laporte

Questa mattina due operazioni di polizia presso il centro federale francese e l’abitazione parigina dell’ex ministro dello sport

ph. Benoit Tessier/Action Images

Secondo quanto riporta L’Equipe, quotidiano sportivo numero uno di Francia, sarebbero in corso due operazioni di polizia, una presso il centro federale di Marcoussis e l’altra a Parigi, presso l’abitazione di Bernard Laporte nella capitale.

Una dozzina di poliziotti si sarebbe presentata questa mattina alle porte di Marcoussis, dove ha sede la federazione francese, e avrebbe operato una perquisizione in diversi uffici. Secondo le informazioni la perquisizione sarebbe stata ordinata dal Parquet National Financier, istituzione giudiziaria francese che indaga su illeciti finanziari ed economici. Una sorte toccata, nel primo pomeriggio, anche a Mohed Altrad, che a sua volta avrebbe ricevuto una perquisizione alla sede della sua società.

Il tutto sarebbe quindi collegato alla vicenda che vede il presidente federale Bernard Laporte, ex ministro dello sport ed ex commissario tecnico della nazionale transalpina, coinvolto in una inchiesta che lo vedrebbe sospettato di aver favorito il Montpellier facendo pressioni sulla commissione d’appello federale perché una decisione disciplinare riguardante il club arridesse a quest’ultimo.

Nel frattempo, il presidente di Montpellier Mohed Altrad avrebbe firmato un contratto con la società di consulenza per la comunicazione di Bernard Laporte che prevedeva un compenso di 150mila euro. OnRugby ne aveva parlato a dicembre qui.

Una conferma che l’intervento presso Marcoussis rientri negli obiettivi di questa inchiesta è data dalla contemporanea perquisizione, riportata da Le Parisien e confermata da L’Equipe, dell’abitazione parigina di Bernard Laporte. 

L’operazione sarebbe ancora in corso e non si hanno per il momento ulteriori informazioni a riguardo. A Le Parisien il legale di Bernard Laporte ha dichiarato: “Non conosco una indagine finanziaria nella quale non ci siano delle perquisizoni. Non è il presagio di alcun seguito giudiziario.”

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Michele Rizzo, tra passato, presente e futuro ovale

Abbiamo parlato con l'ex pilone azzurro della sua prestigiosa carriera, e del suo interessante futuro da coach

28 Marzo 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

OnRugby Relive: Fiji-Galles, Rugby World Cup 2007

Gli isolani mettono a segno il colpaccio battendo i britannici e qualificandosi ai quarti di finale. Kick off dalle ore 20

28 Marzo 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Sam Warburton: quando la leggenda corre in terza linea

Il gallese è un vero e proprio simbolo recente del gioco, nonostante una carriera finita troppo presto a causa degli infortuni

28 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

OnRugby Relive: Italia v All Blacks, Test Match 2009

La storica sfida di San Siro, con un formidabile pacchetto d'avanti azzurro che mise in serie difficoltà i dirimpettai tuttineri

28 Marzo 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

Stop ai campionati: in palio c’è il futuro del rugby, non scudetto o promozioni

L'unico pensiero del movimento ovale deve essere di riuscire a ripartire quando finirà l'emergenza

28 Marzo 2020 Campionati Italiani