Fiamme Oro, Guidi: “Felicissimi per la finale e l’atteggiamento dei ragazzi”

Il coach ha fatto i complimenti alle alternative in rosa, dimostratesi all’altezza della situazione

ph. Sebastiano Pessina

Le Fiamme Oro hanno strappato il pass alla finale del Trofeo Eccellenza al termine di una prestazione solida contro i Medicei, in trasferta. Il punteggio finale recita 36-3 e non lascia spazio a troppe interpretazioni. I capitolini hanno sempre avuto il controllo del match, meritando a pieni voti la qualificazione all’atto conclusivo della manifestazione.

Gianluca Guidi, allenatore delle Fiamme Oro, ha commentato l’incontro in ogni suo aspetto a fine gara, soffermandosi soprattutto sull’impatto dei ragazzi giovani buttati nel mischia, in particolare di Asoli, che non ha ancora raggiunto la maggiore età. “Siamo chiaramente felici per aver centrato la finale del Trofeo, ma siamo particolarmente contenti per l’atteggiamento tenuto oggi dalla squadra, che ha prodotto davvero tanto gioco di qualità. E siamo anche soddisfatti per come hanno risposto alla chiamata i tanti ragazzi scesi in campo oggi e che, finora, avevano avuto poche possibilità di farlo, così come chi era in panchina ha dimostrato di essere all’altezza dei titolari. Una menzione particolare, però, vorrei riservarla ad Alessandro Asoli, che non ha ancora 18 anni e, quando è stato chiamato per entrare, ha mostrato una maturità non comune a quell’età. La sinergia con lo staff del settore giovanile, dal quale Asoli proviene, si sta rivelando una strategia vincente e sono convinto che ci saranno molti altri giocatori provenienti dal nostro vivaio che, in futuro, vestiranno la maglia della prima squadra”, ha dichiarato l’ex coach delle Zebre.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Coppa Italia: la finale si disputerà sabato 30 marzo a Parma

Il match si disputerà allo stadio Lanfranchi

item-thumbnail

Coppa Italia: il Valorugby sfiderà il Valsugana in finale

I reggiani hanno battuto il Viadana nella partita decisiva 19-24

item-thumbnail

Coppa Italia: Viadana-Valorugby Emilia deciderà la seconda finalista

Il Valsugana, nonostante la sconfitta di ieri, attende di conoscere quale sarà la sua avversaria per il trofeo

item-thumbnail

Coppa Italia: Valsugana in finale con un turno d’anticipo

La vittoria a San Donà e la contemporanea sconfitta del Verona a Mogliano regalano la qualificazione ai padovani

item-thumbnail

Coppa Italia: le formazioni di San Donà-Valsugana e Mogliano-Verona

Le prime due della classifica giocano in trasferta. Ultima chance per restare in corsa per San Donà

item-thumbnail

Coppa Italia: Viadana si ferma a Firenze, il girone 2 rimane aperto

Il Valorugby bastona la Lazio e supera i gialloneri, che sprecano il match point pareggiando con I Medicei