Top 14: a Bordeaux, il dopo Brunel si chiama Teague

L’inglese è il nuovo head coach del club transalpino

jacques brunel

ph. Sebastiano Pessina

Rory Teague ha ufficialmente preso il posto di Jacques Brunel (passato alla guida della nazionale transalpina) nel ruolo di Head coach dell’Union Bordeaux Beagles. Il trentaduenne britannico era giunto in Francia a metà 2017 come assistente allenatore, focalizzato principalmente sui trequarti.

Nel suo staff è prevista la presenza di Davidson (allenatore degli avanti), Worsley (della difesa) e Poux (della mischia). L’obiettivo a breve termine per l’ex apertura di Gloucester è quello di guadagnare almeno un paio di posizioni in graduatoria (attualmente Bordeaux occupa l’ottava piazza) e conquistare i playoff a fine campionato.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il riassunto della quattordicesima giornata

Le giocate pazzesche di Arnold e Nakarawa, la classe di Médard e molto altro nella rubrica Parole e numeri

7 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Mathieu Bastareaud volerà nel Super Rugby?

Per il francese si apre una pista sudafricana

4 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: tutti i temi più interessanti del turno 13 in ‘parole e numeri’

Clermont si laurea campione d'inverno, La Rochelle continua a vincere, mentre prosegue la striscia negativa di Perpignan

31 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le oggettive difficoltà di Cheslin Kolbe

Il fuoriclasse del Tolosa non può sempre far valere le sue doti fisiche. O perlomeno non in tutti i contesti

31 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il riassunto della dodicesima giornata del Top 14

Il pari tra Clermont e Tolosa, la crisi di Montpelllier e un Baptiste Serin sempre più trascinatore per Bordeaux

24 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Francia: tre morti in sette mesi sui campi da rugby, occhi puntati sulla palla ovale

Tre giovani stroncati da incidenti di gioco: il rugby è cambiato, e World Rugby deve agire subito

19 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14