Champions Cup: squalifiche per Healy e Imhoff, scagionato Manu Tuilagi

La citazione per il centro inglese aveva anche provocato la reazione contrariata di Brian O’Driscoll

ph. Reuters

ph. Reuters

Manu Tuilagi non è stato squalificato dalla Commissione Disciplinare dell’EPCR dopo essere stato citato per un placcaggio pericoloso su Chris Cloete durante Leicester-Munster, quarta giornata della Champions Cup. Il panel di giudici ha preso atto dell’intervento incauto del centro inglese sul flanker della Red Army, ma non ha ritenuto che fosse passibile di cartellino rosso e quindi di squalifica (Tuilagi non è stato nemmeno ammonito in campo al momento del fallo).

 

La citazione del 26enne ha provocato qualche reazione contrariata da parte di tanti appassionati e addetti ai lavori, ma anche da vecchie glorie del gioco come Brian O’Driscoll. Il centro irlandese, su Twitter, aveva commentato negativamente il reclamo del Citing Commissioner, dichiarando che “il gioco sta diventando morbido se prendiamo in considerazioni collisioni marginali come il placcaggio per cui è stato citato Manu Tuilagi”.

 

 

Sono stati squalificati rispettivamente per tre e cinque settimane, invece, Cian Healy e Juan Imhoff. Il pilone irlandese del Leinster resterà fermo fino all’8 gennaio, nonostante durante la partita l’arbitro Gauzere avesse solo ammonito Healy. La Commissione tuttavia ha stabilito che l’entrata di spalla in ruck fosse meritevole di un cartellino rosso, ragion per cui ha optato per due settimane di stop, salite a tre per i precedenti del giocatore.

 

Il Racing 92 perderà Imhoff per i due turni finali di Champions Cup dopo una testata al volto sferrata a Rory Kockott del Castres. Per l’argentino le settimane di squalifica sarebbero state dieci, se non fosse stato per la fedina penale immacolata e l’ammissione di colpa.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Anomalia rugby: nessun premio in denaro per chi vince la Champions Cup

Una soluzione che non è stata imposta dall'EPCR ma decisa dagli stessi club

7 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

“Il fine settimana più importante nella storia degli Harlequins”

Lo dice Alex Dombrandt, il numero 8 del club londinese che per la prima volta si gioca una semifinale di Champions Cup

2 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: l’analisi di Leinster-Northampton e Tolosa-Harlequins

Due semifinali con oltre 100000 spettatori fra Dublino e Tolosa

1 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Il clamoroso successo di pubblico delle semifinali di Champions Cup

In poche ore sia lo stadio di Tolosa che il Croke Park di Dublino sono andati sold out

19 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Courtney Lawes sulle lamentele dei Bulls: “Una cosa molto sudafricana”

Al veterano inglese non è piaciuto giocare contro una squadra B, ma il contestato programma degli ottavi e dei quarti potrebbe cambiare

19 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gli 8 candidati al premio di Miglior giocatore della Champions Cup

Quattro giocatori del Leinster fra i contendenti. Voto aperto al pubblico fino al 25 maggio, giorno della finale

18 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup